Sousa: “Tello deve fare la differenza. Bernardeschi meglio sulla fascia”

“Abbiamo reagito bene al primo gol. Dovevamo arrivare più in fretta nella metà campo avversaria, ma l’Udinese aveva molti uomini dietro la linea della palla. Dobbiamo continuare a migliorare soprattutto sui cross e sull’ultimo passaggio”

Paulo Sousa ha parlato così in conferenza stampa dopo il 2-2 con l’Udinese:

“Abbiamo reagito bene al primo gol. Dovevamo arrivare più in fretta nella metà campo avversaria, ma l’Udinese aveva molti uomini dietro la linea della palla. Dobbiamo continuare a migliorare soprattutto sui cross e sull’ultimo passaggio. Ho visto frenesia nelle decisioni nella seconda parte. Il nostro dominio era chiaro, ma non abbiamo creato opportunità tali da poter vincere.

I moduli? Cerco di non essere statico sui moduli, lavoro sulle interpretazioni che hanno i giocatori. C’è una base comune, ma poi deve essere il giocatore a interpretare al meglio il modulo. Vogliamo avere più comportamenti nella stessa partita in modo da essere più imprevedibili. Quando stavamo perdendo abbiamo fatto circolare più velocemente la palla. Se non attacchiamo gli spazi liberi, non faremo mai male a nessuno. Abbiamo buttato via la prima mezz’ora. Babacar? Ha i numeri. Cerchiamo di aiutarlo affinché si migliori. E’ sempre disponibile come punto di riferimento. Sta giocando perché se lo merita.

Il rigore? E’ stato Berna a decidere di batterlo, non ho mai messo bocca su questo tema. Un giocatore si deve prendere le sue responsabilità. Sta crescendo a livello di prestazioni, soprattutto quando si è spostato sulla fascia. Le sue prese decisioni devono migliorare. Il gol lo può far crescere.

La nostra circolazione della palla dipende da come si occupano gli spazi e dalle decisioni che prendiamo. Tello? E’ arrivato l’anno scorso con una mancanza di continuità di partite. La sua qualità è la velocità. Ci può dare tanto anche sull’ultimo passaggio. Lo stiamo aiutando affinché possa far male agli avversari. E’ forte nell’uno contro uno e noi abbiamo bisogno di questo. Lui deve fare la differenza sulla fascia, così come la squadra”.

Sousa a Mediaset Premium e a Sky: “Buttati i primi trenta minuti, non deve succedere più”

 

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. iG - 1 settimana fa

    coniglio TELLO la fa si la differenza
    E’ DIFFERENTE A TUTTI
    NON scende nememno in campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Black2000 - 1 settimana fa

    Io sono certo che le affermazioni di Sousa siano dette per coprire un’acquisto, CHE TUTTI SAPEVANO, inutile, e che lui ha voluto a tutti i costi, poi fare un contratto di quel tipo ci vuole la compartecipazione di un dirigente DILETTANTE. Oppure è talmente presentuoso e scarso come allenatore da non capire che in Italia, chi gioca nella fascia, vedi Candreva, non deve marcare la linea laterale, che tanto non si muove, ma deve fare anche la fase difensiva che lui non fa e manda in TILT la difesa. Fare un confronto con Joaquin e assurdo, lui è stato un calciatore importante in Spagna e ci voleva poco a capire cosa doveva fare, questo è solo uno sbarbatello sostenuto da un’incompetente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. inf_610 - 1 settimana fa

    purtroppo caro paulo tello in questo modulo non puo’ esprimersi e lo sai pure tu …. è un perfetto terzo attaccante esterno ma se gli chiedi di fare tutta la fascia non ha nelle corde di farlo ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Outsider - 1 settimana fa

      Il fatto che Tello non abbia giocato a tutta fascia finora non vuol dire che non possa farlo. Se ti ricordi Joaquin, era nella stessa situazione con Montella, poi cominciò a sacrificarsi in ripiegamento con ottimi risultati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pikkio - 1 settimana fa

        Non potete seriamente paragonare Tello a Joaquin.
        Tello ha solo una giocata, buttare il pallone di lato e rincorrerlo sfruttando l’unica dote che ha, ovvero lo scatto sul breve. Joaquin aveva un repertorio di finte, controfinte, movenze che Tello non ha e non avrà mai.
        E a aggravare il tutto ha un’autonomia di mezzora, altro che esterno a tutta fascia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy