Amoruso: “Centrocampo? Bene Pasalic, ma serve un regista”. E su Ceccherini…

Amoruso: “Centrocampo? Bene Pasalic, ma serve un regista”. E su Ceccherini…

L’intervento di Lorenzo Amoruso ai microfoni di Radio Bruno

di Redazione VN

Ospite negli studi di Radio Bruno, Lorenzo Amoruso è intervenuto con queste parole ai microfoni del Pentasport: “Ceccherini? Ci si aspettava molto di più secondo me, ho letto di tanti tifosi che non sono contenti anche perché le altre squadre fanno operazioni diverse, più importanti. Non me ne voglia Ceccherini, in fondo farà il quarto centrale, però…”.

Ha poi continuato parlando di altre questioni: “Per come si era partiti in questo calciomercato sembrava che tante operazioni fossero già finite, o comunque sul punto di chiudersi. Invece sono arrivati soltanto un portiere e due giocatori semi-sconosciuti. Riguardo al centrocampo, va bene Pasalic, ma serve un costruttore di gioco, il sostituto di Badelj. A meno che non ci sia l’idea di abbassare in cabina di regia Veretout. Milenkovic? A quell’età è una cosa positiva imparare a fare un altro ruolo, poi però credo che serva valutare dove rende meglio. Per quanto si possa impegnare, giocare sulla fascia è un’altra cosa rispetto a fare il centrale”.

Da Moena – Veretout: il leader calmo diventato insostituibile per Pioli

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tagliagobbi - 7 giorni fa

    Ma quanto chiacchiera per partito preso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 7 giorni fa

    Ma che vita fanno quelli che ogni santo giorno ci sfarinano i coglioni commentando la carriera di giornalisti e opinionisti? Che gente triste e inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ViolaLuke - 1 settimana fa

    Quegli pseudo tifosi che infestano le radio fiorentine continuano a intervistare questi mediocri personaggi rancorosi.
    Basta!
    E qui a riportare tutto.
    Mi avete veramente rotto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Hap Collins - 1 settimana fa

    Il bello è che questi personaggi, che sostanzialmente di mestiere non fanno NULLA, si permettono di parlare del mestiere degli altri, semplicemente ammettendo di non conoscere la maggior parte dei nomi che saltano fuori. Ora se sei un tifoso chi se ne frega se non sei il nerd del calcio mondiale, ma se ti dichiari un addetto ai lavori e ammetti ignoranza, sospendi il giudizio e stai tranquillo (l’unico che fa così quando non conosce qualcosa è Brovarone).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 7 giorni fa

      Te nella vita che fai l’opinionista di opinionisti? Seghe mentali?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Violaceo - 1 settimana fa

    Come può un opinionista che parla alla radio , non aver ancora capito che la Fiorentina giocherà senza regista , ormai l’hanno capito anche i sassi , come giocatore mi piaceva e se si era fermato li’ eravamo tutti più contenti , apre la bocca e gli da fiato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gel221 - 1 settimana fa

      ..e se si fosse…. e se si fosse…. l’italiano, questo sconosciuto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Unsenepoppiu - 1 settimana fa

    A proposito , stasera grande apericena per tutti quelli che ce l’hanno con Amoruso, Bucchioni , Ferrara , Brovarone,
    festeggiamenti e caroselli a Piazzale Michelangelo per il gemellaggio siglato con gli abitanti della Beozia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 1 settimana fa

      Sempre gli stessi commenti. Sei la stessa persona te, Valdemaro, folder, e diversi altri. Che modo di passare il tempo. Contento te!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Unsenepoppiu - 1 settimana fa

        Perche ‘ non sono forse sempre gli stessi commenti quelli contro chi si azzarda a non essere allineato e adorante?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ViolaLuke - 1 settimana fa

          Macché allineati e adoranti.
          Siamo solo intelligenti.
          Molto intelligenti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. vecchio briga - 7 giorni fa

        Volevo farti una battuta ma poi ho letto il tuo nickname e ho capito.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Unsenepoppiu - 1 settimana fa

    Amoruso gobbo! Allora comprala te , A Gubbio a spalare la neve.
    Come fai a non essere contento della Fiorentina , in fondo ieri s’e’vinto 10 a 0 in allenamento.
    A tris tutti si sono divertiti, oggi hanno fatto rafting e pesca , sono queste le soddisfazioni dei tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. wasosk_567 - 1 settimana fa

      Sei simpatico come una palata di concio ni’ muso …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Salvo - 1 settimana fa

    Ma questo sta solo criticare non gli va bene niente ha dimenticato che quando giocava lui faceva ca..re vaia vaia Amoruso SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giac - 1 settimana fa

      magari avessimo la qualità della squadra dove giocava lui a questa gliena davano 10 come questi fanno con i dilettanti ma cosa dite non ricordate più lo stadio pieno vero? sempre 45.000 spettatori non si trovava mai il biglietto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. gilbertogod - 1 settimana fa

    Boh io non riesco a capire per quale motivo continuate a riportare le parole di Amoruso e di Bucchioni. Il primo è totalmente incapace, si è reso noto per aver cucinato(male) a Masterchef, mentre il secondo non ne prende una che sia una. Andate a giro per i bar a sentire i vecchietti che leggono la Nazione la mattina, riusciranno senza dubbio a esprimere opinioni almeno dello stesso livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giac - 1 settimana fa

      magari avessimo la qualità della squadra dove giocava lui a questa gliena davano 10 come questi fanno con i dilettanti ma cosa dite non ricordate più lo stadio pieno vero? sempre 45.000 spettatori non si trovava mai il biglietto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. wasosk_567 - 1 settimana fa

        A quei tempi la qualità la si poteva comprare con la fuffa, infatti guarda che fine hanno fatto la maggior parte dei presidente delle “sette sorelle” e quelli che non hanno fatto quella fine è perchè sono stati salvati da poteri superiori … non sarà il momento di rendersi conto che quei tempi sono finiti e anche da un pezzo. Oggi il calcio funziona in maniera diversa: le società devono essere in grado di generare gli introiti, incassi 100, puoi spendere 100.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy