L’ex Satalino: “Gol di Ranieri? Non sa neanche come abbia fatto. Ieri mi aveva chiamato!”

L’ex Satalino: “Gol di Ranieri? Non sa neanche come abbia fatto. Ieri mi aveva chiamato!”

Il portiere neroverde ha parlato al termine della gara del campionato Primavera contro la Fiorentina

L’ex giocatore della Fiorentina, attualmente al Sassuolo, Giacomo Satalino, ha parlato al termine della gara del campionato Primavera tra i viola e i neroverdi: “Dopo aver passato quattro anni a Firenze è stata una bella emozione. Sassuolo? Ero partito bene, poi ho avuto un piccolo infortunio che mi ha costretto a stare fuori per un po’ di tempo. Ma sono ripartito, quindi speriamo bene. Motivi della mia cessione? Volevo trovare nuovi stimoli. Mi trovo in una piazza che fa crescere bene i giovani. Ranieri? Ieri sera mi ha chiamato dicendomi di stare attento perché avrebbe fatto gol. Io gli ho risposto ironicamente che non ci sarebbe mai riuscito, considerando la rarità delle sue reti. E poi ha segnato veramente… Non sa neanche lui come ha fatto. Ricordi viola? Un bagaglio d’esperienza molto importante che mi porto dietro. Ho preso la decisione di andare a Sassuolo anche per trovare continuità giocando. Cerofolini? Un grande portiere e un grande amico. “

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy