Di Michele su Muriel: “Può dare tanto alla Fiorentina, ma non sia salvatore della patria”

Di Michele su Muriel: “Può dare tanto alla Fiorentina, ma non sia salvatore della patria”

Il parere di David Di Michele, compagno di squadra di Muriel al Lecce

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Sportiva, David Di Michele, ex compagno di squadra di Luis Muriel al Lecce nel 2011-12, ha parlato così del nuovo attaccante della Fiorentina:

Non ha ancora espresso tutte le sue qualità e ha grandi margini di miglioramento. Forse si è adagiato un po’ sulle sue qualità tecniche, dovrà migliorare sulla testa. A Lecce ricordo le sue qualità straordinarie. Questa è una chance importante. E’ molto duttile, sa ricoprire tutti i ruoli dell’attacco. Può giocare sia con Simeone, ma anche insieme con Chiesa. Il miglior medico sarà Pioli: a Firenze potrà dare tantissimo e viceversa. L’importante è che non si senta salvatore della patria.

Caricamento sondaggio...

vnconsiglia1-e1510555251366

Muriel, talento di cristallo tra ma e però. “Il mio peso? Tutta colpa di Guidolin, vi spiego”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user - 6 mesi fa

    Di Michele dice una cosa giusta.Muriel ha una chance importante.Se lo capisce può rilanciarsi e contemporaneamente farci divertire,(punto più su questo che sui suoi gol)perchè per uno come me che ama il calcio vedere delle giocate di classe e possibilmente anche qualche gol decisivo vale già di per sè il suo “acquisto”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy