“Grida irriguardose e provocazioni”: la C. Italia costa cara al preparatore della Fiorentina Primavera

“Grida irriguardose e provocazioni”: la C. Italia costa cara al preparatore della Fiorentina Primavera

Il comunicato del Giudice Sportivo punisce la sua condotta durante la finale di coppa Italia di categoria vinta venerdì scorso dalla squadra di Bigica

di Redazione VN

Costa cara l’adrenalina da finale a Emiliano Betti, ex estremo difensore viola oggi preparatore dei portieri della Fiorentina Primavera. Il comunicato del Giudice Sportivo punisce la sua condotta durante la finale di coppa Italia di categoria vinta venerdì scorso dalla squadra di Bigica in casa del Torino:

QUALIFICA A TUTTO IL 30 APRILE 2019

BETTI Emiliano (Fiorentina): per avere, al 45° del secondo tempo, a seguito della segnatura di una rete da parte della propria squadra, con gesti ed atteggiamento provocatorio, gridato, rivolgendosi ai sostenitori avversari, un’espressione irriguardosa; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

RESTA AGGIORNATO SUL CAMPIONATO DI PRIMAVERA 1!

Violanews consiglia

Dal Belgio: Gillekens ha convinto la Fiorentina, verrà riscattato

Non solo Vlahovic e Montiel, anche Beloko è pronto al grande salto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy