FOCUS VN – Il punto sulle squadre nazionali giovanili viola: Under 16 in copertina

FOCUS VN – Il punto sulle squadre nazionali giovanili viola: Under 16 in copertina

La squadra di Fazzini in evidenza in questa prima parte di stagione. Percorso meno lineare per U17 e U15

di Stefano Fantoni, @stefanto91

UNDER 17 – L’ottimo avvio (4 vittorie consecutive) sembrava sinonimo di stagione ai vertici, poi però la squadra di Matteo Cioffi ha iniziato a zoppicare. Da lì in poi, infatti, sono arrivate cinque sconfitte in nove partite, che hanno fatto scivolare i viola fuori dalla zona playoff (comunque distante due punti). Alla ripresa servirà dare il cambio di marcia decisivo per centrare la terza qualificazione consecutiva alle finali. Per quanto riguarda i singoli, ottimo contributo degli esterni e capocannonieri Simic e Niccolò Pierozzi (5 gol a testa), così come della mezzala Soldani.

UNDER 16 – Un ruolino di marcia da qualificazione diretta alle finali scudetto. Matteo Fazzini si sta confermando allenatore di alto livello e, dopo l’ottimo lavoro svolto con i classe 2001 nella passata stagione, ha trovato la quadratura ad un gruppo, quello dei 2002, che fin qui ne aveva avuta poca. Secondo posto a fine girone di andata, con quarto miglior attacco e terza miglior difesa. Viola a -6 dalla capolista Juventus, ma soprattutto a +6 sulla zona playoff. Tra i singoli impossibile non citare il capocannoniere del torneo Gaeta (11 gol), ma anche Dalle Mura (difensore centrale, anche azzurrino) e Sacchini (classico geometra di centrocampo).

UNDER 15 – Buon avvio, fase centrale da black out totale, poi la ripresa. Girone di andata di assestamento per il gruppo dei classe 2004, che, come da tradizione viola, ha subìto la consueta rivoluzione estiva, nei giocatori e nella panchina, affidata a Giovanni Vitali, l’anno scorso alla guida dei Giovanissimi B campioni. Al giro di boa viola settimi a -2 dalla zona playoff, frutto di un percorso tortuoso (5 vittorie, 4 pari, 4 sconfitte). Tra i singoli in evidenza bomber Ancora (7 gol), l’ala estrosa Di Stefano e il marcatore Paoloni.

 

Violanews consiglia

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy