Più e meno: Bonetti super, Mauro lotta, ma la difesa sbanda troppo

Più e meno: Bonetti super, Mauro lotta, ma la difesa sbanda troppo

Vediamo insieme i più ed i meno della gara del Tardini, tra Fiorentina e Juventus, che ha regalato alle bianconere la Coppa Italia: bene la Bonetti

di Iacopo Nathan
Fiorentina Women's, coppa Italia

Rivediamo insieme i più ed i meno della gara tra Fiorentina Women’s e Juventus che ha regalato alle bianconere la Coppa Italia:

Più

BONETTI: sicuramente la migliore in campo per le ragazze viola, una spina nel fianco costante per la difesa bianconera. La 10 viola è sempre pericolosa, capace di saltare il marcatore e svariare su tutto il fronte offensivo viola. Si rende protagonista anche del gol che riapre il match, staccando benissimo di testa.

MAURO: la 9 viola è chiaramente un’arma molto importante per l’attacco di Cincotta, e anche in una giornata complicata riesce a essere preziosa. Sgomita e tiene molti palloni, oltre a fraseggiare con le compagne. Prova ad impensierire Giuliani più volte, senza trovare troppa fortuna. Mette in mezzo il pallone che è valso il gol di Bonetti

Meno

AGARD: partita poco brillante per la francese, parsa sulle gambe e poco lucida. Dalla sua parte la Juventus riesce spesso a essere pericolosa, e in fase di impostazione sbaglia molti palloni che potevano rivelarsi preziosi per le ripartenze viola.

PARISI: partita sotto tono anche per la numero 8 viola che non riesce ad essere decisiva come sempre, sbagliando molti palloni e risultando poco lucida in diverse fasi di gioco. La stagione è stata molto lunga e la centrocampista sembra essere arrivata all’appuntamento senza più benzina nelle gambe.

OHRSTROM: la numero uno svedese macchia la sua partita con l’errore sul primo gol, dopo appena 8 minuti di gioco, dove con una uscita indecisa apre la strada al vantaggio bianconero. Poco sicura anche con i piedi, non trasmette la sicurezza necessaria al reparto difensivo, che sbanda.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy