Mandorlini a VN: “Simeone andrà in doppia cifra. Castrovilli? Va educato”

Mandorlini a VN: “Simeone andrà in doppia cifra. Castrovilli? Va educato”

L’ex allenatore del Genoa, Mandorlini, che ha visto sbocciare Simeone, ha commentato con noi il momento del Cholito

di Iacopo Nathan

Andrea Mandorlini, ex allenatore del Genoa tra le altre, ha commentato in esclusiva su Violanews, il momento di Giovanni Simeone, visto che il tecnico Emiliano ha visto il Cholito sbocciare con la maglia del Grifone:

Lei ha aiutato Simeone nel suo primo anno di Serie A, come giudica questo momento negativo dell’ attaccante?

“Purtroppo sono situazioni che agli attaccanti capitano, deve essere paziente. Ho visto la gara ieri, è stato sfortunato, ha costruito buone occasioni e il portiere ha fatto grandi interventi. Sono sicuro che anche quest’anno arriverà in doppia cifra di gol. Nei primi due anni di calcio italiano ha sempre superato quota dieci gol, e in questa stagione ha ancora tutto il tempo per farlo. La cosa più importante è che l’ambiente e il mister gli rimangano vicino, è giovane e ha bisogno di sentire la fiducia.”

La Fiorentina sta vivendo un momento difficile, come valuta il lavoro di Pioli dopo queste partite?

“La Fiorentina è una buona squadra, crea tante occasioni e produce buon calcio, è molto sfortunata in questo periodo. Ha tanti giovani di qualità e ha cambiato tanto rispetto alla scorsa stagione, serve un po’ di tempo. Sicuramente serve pazienza e unità di intenti, oltre che rimanere vicino all’allenatore ed al suo lavoro. Sicuramente la Fiorentina ritornerà a vincere, e farà una stagione all’altezza delle aspettative, valorizzerà i suoi giovani e lotterà per il posto europeo.”

Nella sua ultima esperienza in panchina, ha avuto Castrovilli, che è di proprietà della Fiorentina, come lo giudica?

“Castrovilli ha sicuramente qualità, ma come tutti i giovani deve essere educato. Avevamo iniziato un progetto insieme, ed eravamo sulla strada giusta, poi come sempre in Italia non c’è mai pazienza e mi dispiace per come sono andate le cose con la Cremonese. Il ragazzo deve cercare di lavorare duramente ed applicarsi più seriamente, poi sicuramente le sue doti e qualità usciranno”

Violanews consiglia

Fiorentina, tutti i motivi di una classifica anonima

GP ViolaNews – Scegliete i tre migliori di Bologna-Fiorentina

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rudy - 4 mesi fa

    Rimandiamo Pjaca alla Juve e facciamoci dare Kean, che oltretutto consentirebbe a Simeone di fare la seconda punta. Peraltro saremmo ancora più giovani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sbroz - 4 mesi fa

    Sì ok grazie Mandorlini ma quello che non si capisce è che se anche facesse 10/11 gol non cambierebbe niente, restano cifre da attaccante mediocre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy