“Lottiamo per difendere questo gruppo”, così Rialti per Violanews.com

“Lottiamo per difendere questo gruppo”, così Rialti per Violanews.com

Per Alessandro Rialti i viola “Sbagliano, certo, ma mai per presunzione. Cuore anche qui, pulsante”

di Alessandro Rialti
Alessandro-Rialti

La sconfitta con la Lazio per me non cambia niente. Certo il sogno Europa ha allentato il suo fascino, è meno credibile, ma in fondo era davvero un sogno considerate le premesse estive del club dei Della Valle. Forse fa più male il pari con 24 tiri verso la porta della Spal, la Lazio è in attacco la più forte insieme alla Juve. Però…così dispiace. Anche nella sconfitta l’acerba Fiorentina di Pioli mi ha regalato grandi emozioni. Perchè è viva, perchè tutti lottano per la maglia. Sbagliano, certo, ma mai per presunzione. Cuore anche qui, pulsante.

Non buttiamo via questa squadra imperfetta, potremmo rimproverarci per la vita. Insisto, lottiamo perchè questo gruppo venga difeso anche al mercato. Veretout, ora anche Dabo, Chiesa, Simeone, progressivamente Saponara, pure la difesa che questa volta non ha retto, rimangono un progetto per il futuro. Il migliore che riusciamo ad immaginare. Sì, per me la sconfitta con la Lazio non cambia il mio giudizio su questi ragazzi. Hanno grinta, non mollano, si vede che sono provati, stanchi dal dolore e dalle battaglie, ma non li liquidiamo guardando la classifica. Stanno facendo il meglio del meglio tutto considerato.

Io non mi sono mai vergognato delle prestazioni di questa Fiorentina. Certo è una squadra che va assolutamente migliorata, come dice lo stesso Pioli, magari in porta…dove si è consumata la nostra sconfitta, ma salvaguardando lo spirito di questo gruppo. E’ lo spirito insieme ai tifosi l’uomo in più. Ricordiamocelo anche nei giorni delle sconfitte amare come questa con la Lazio. E speriamo che continuino a lottare così, contro tutto e contro tutti, anche con il Sassuolo, il Napoli, fino al Milan, da ragazzi dalla testa tosta.

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 9 mesi fa

    Tutti a Reggio Emilia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. The Count of Tuscany - 9 mesi fa

    Simeone Laurini e Biraghi sono il problema tecnico di questa squadra, possono rimanere solo come riserve. Con 2 terzini titolari e un attaccante di stazza da 16/18 gol a stagione ( e non ho detto 25 gol ) saremmo sesti comodamente.
    Inutile nasconderselo, Simeone non è una seconda punta , prima di tutto perchè oggi le seconde punte quasi non esistono più ( oggi si gioca con le ali e il centravanti ) , inoltre perchè le seconde punte sono come giuseppe rossi o Baiano ( per fare un nome retrò) ovvero giocatori tecnici . Giocare con simeone seconda punta escluderebbe dalla formazione il ruolo dell’ala , coperto da Chiesa!
    Possibilità molto remota è giocare col 4-4-2 come 20 anni fa, non ci gioca piu nessuno ormai. Con questo modulo poi il sacrificato sarebbe saponara.
    La cosa migliore sarebbe vendere Simeone, un altro anno come questo e non lo vorrà piu nessuno. Il primo anno a Genova ha segnato 13 gol, il secondo a Firenze 10 , in pratica è peggiorato del 30% invece che migliorare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giambo - 9 mesi fa

      La stagione non è ancora finita. Magari Simeone di gol ne fa altri 5 e finisce a 15… e poi Simeone a me piace. E’ un giocatore moderno, che lotta e corre per la squadra, invece di brindellare per il campo aspettando un pallone da parte dei compagni. Se Chiesa e Saponara iniziano a collaborare di più con lui, vedi se a 20 in una stagione non ci arriva.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fantero - 9 mesi fa

        Guarda che statistiche alla mano,in campionato, Simeone ha avuto più o meno le stesse occasioni da rete di Icardi e Quagliarella….. il problema è che non è un bomber altrimenti era comodamente a 20 reti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giambo - 9 mesi fa

    Rialti ha ragione. Questa squadra ha degli ottimi margini di miglioramento. Se in estate si inseriscono 4-5 giocatori buoni senza vendere neanche uno dei titolari io dico che possiamo lottare tranquillamente per le prime 5 posizioni l’anno prossimo. Non dimentichiamoci che ci sono un sacco di giovani che possono fungere da alternative, o magari maturare in prestito. Così su 2 piedi a me vengono in mente: Lo Faso, Zekhnini, Gil Dias, Sottil, Ranieri, Gori, Graciar, Vlahovic, Hristov.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 9 mesi fa

      NON basta inserire ottimi giocatori se tieni un coach mediocre…
      L’ allenatore conta il 50% nel calcio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giambo - 9 mesi fa

        L’allenatore conta sì e no il 10% oggigiorno. Ne è la prova che gente come Luis Enrique e Zidane abbiano vinto tutto con uno squadrone di campioni, ma senza essere per nulla buoni allenatori, solo dei bravi gestori di uomini, mentre gente come Guardiola è ormai anni che in Europa prende solo mazzolate sui denti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bitterbirds - 9 mesi fa

    “per me la sconfitta con la Lazio non cambia il mio giudizio su questi ragazzi.”

    giusto, come le sei vittorie di fila non avrebbero dovuto eccitare oltre il dovuto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 9 mesi fa

      ieri si e’ giocata la partita

      VERETOUT 3 – LAZIO 4
      ma di che parliamo?

      questa e’ una squadra che ha giocato 6 buone partite sui nervi per la perdita del povero Davide e per merito dei nervi dei giocatori non certo dell’ allenatore.

      Eppure 5-6 elementi forti ci sono dentro, ma qualcuno di voi spera che intorno le sorelle abbiano voglia di spendere e creare una squadra vera? illusi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ziomario - 9 mesi fa

    Difendiamo pure questo gruppo ma teniamo sempre presente la qualità se vogliamo divertirci in futuro. Ci sono dei giocatori che non sono da Fiorentina ad alti livelli. Abbiamo bisogno assoluto di un grande portiere, di un centravanti da area di rigore che faccia reparto da solo e terzini importanti. Sempreforzaviola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. stini - 9 mesi fa

    Condivido in pieno.Meno male uno che fa il bene della Fiorentina. Non cambia nulla forza ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iG - 9 mesi fa

    Il problema immensod i questa stagione ( a parte i braccini ma quello e’ congenito ) e’ l’ ALLENATORE. Con una Squadra ceh secondo me e’ molto piu’ forte di quella dello scorso anno, PIOLI ha fatto ad oggi ben 4 punti in meno del tanto vituperato, da tifosi che di calcio capiscon poco, Paulo Sousa. P.S che si sa era qui nelal seconda parte delal stagioen solo per andarsene e aveva gia’ un contratto milionario in CINA fregandosene di tutto e magari mirando alla meno.

    Addirittura 4 punti in meno di quel P.SOUSA….e con una squadra superiore almeno nella qualita’ degli 11 titolari

    MEDITATE.
    Le 2 sorelle ci confermeranno questo scarso vedrete!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fantero - 9 mesi fa

      Ilicic, Kalinic e Bernardeschi nettamente superiori a Simeone, Gil Dias e Saponara….. la squadra di quest’ anno è la più modesta dal 2001….. Corvino per noi è una rovina…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 9 mesi fa

        Non sono daccordo …

        1) Intanto Ilicic lo infamavate TUTTI

        2) SIMEONE vale Kalinic infatti a goal sono piu’ o meno li
        e data l’eta’ ha mille margini di miglioramento rispetto al croato
        Non avrei dubbi a confermare Simeone, solo che dietro ha solo Veretout poi il nulla ( sperando rientri badelj)

        3) Bernardeschi e’ pienamente sostituito dalla crescita di Chiesa ora 100% titolare. Un Chiesa cosi’ titolare e’ il doppio piu’ forte di Bernardeschi

        4) i centrali di difesa sono il doppio piu’forti di quelli dello scorso anno, e infatti il ns mediocre Pioli che fa? avendo centrali forti e terzini deboli non privilegia il 3-5-2 che esalta i centrali ma gioca a 4 schierando pure un centrale terzino destro. ridicolo, penso che sia l’ allenatore piu’ scarso dopo Sinisa e Rossi mai visto a Firenze negli ultimi anni

        5) la squadra di quest’ anno ha uno dei 3 migliori centrocampisti italiani, si chiama Jordan Veretout che da solo vale il prezzo del biglietto. Uno che assomiglia ad un Naiggolan ma con il cervello sulle spalle. immenso

        insomma,,,potrei pure continuare….
        E penso che questa squadra data ad un P.SOUSA motivato (solo per fare un esempio ehh ) ma pure ad un INZAGHI ad un Gasperini ad un Mazzarri, avrebbe almeno 10 punti in piu’

        Amen

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Fantero - 9 mesi fa

          Simeone per numero di occasioni avute è di gran lunga il peggior attaccante della Serie A. Come è cresciuto Chiesa sarebbe cresciuto Bernardeschi. Ilicic era infamato ma non per questo devi acquistare Eysseric. Milenkovic è giovane per questo dicono che è forte perchè se avesse 25 anni sarebbe un bidone. Veretout a questi livelli non aveva mai giocato e questi livelli sarà merito dell’ allenatore, o no?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Lk - 9 mesi fa

      IG… Devo proprio dirtelo…. Sono d accordo cn te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giambo - 9 mesi fa

      Sousa allena in Cina assieme a Cannavaro, Pioli in serie A.
      Questo basta a dire chi due 2 è il più scarso.
      Che poi, MR Emulsionale non doveva vincere la Champions in 3 anni?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 9 mesi fa

        che cavolo centra l’ allenare in Cina
        allora LIPPI che ha vinto un mondiale e fior di campionati non ha allenato in CINA
        e’ solo questione di soldi ..
        ma che baggianate scrivete

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Giambo - 9 mesi fa

          In Cina ci vanno quelli che in Europa non si fila più nessuno, tipo Lippi o Capello. Stai sicuro che tra un ingaggio di 2 milioni in Europa, ed uno da 8 in Cina, 9 su 10 l’allenatore sceglie quello in Europa. Il caro vecchio Paulo con le sue manfrine da prima donna si è bruciato, e per questo ha emigrato tra i cinesi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. f.pesc_274 - 9 mesi fa

    Condivido

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy