Larini a VN: “Kalinic come un acquisto, ma davanti a certe cifre una società deve sempre vendere”

Larini a VN: “Kalinic come un acquisto, ma davanti a certe cifre una società deve sempre vendere”

Il Ds: “Sportiello è un ottimo portiere, Saponara può far fare il salto di qualità alla Fiorentina”

1 Commento

Presente a Milano per l’ultimo giorno di calciomercato, il direttore sportivo Fabrizio Larini ha parlato alle testate presenti, tra cui Violanews.com:

“Corvino è una garanzia, bisogna fidarsi di lui. Kalinic è da considerarsi un acquisto. Sportiello è un ottimo portiere, la Fiorentina aveva bisogno di un’alternativa in porta. Saponara è importante, può far fare il salto di qualità alla Fiorentina”.

La viceda Kalinic?
“Parlo da direttore sportivo piuttosto che da tifoso. Davanti a certe cifre una società deve sempre vendere. Il compito è trovare le alternative, è questo il nostro lavoro”.

Chiesa?
“Enrico è stato un mio giocatore al Parma e l’ho venduto io alla Fiorentina. Il padre era più attaccante, più opportunista, il figlio si sacrifica di più, ma quando corre Federico mi ricorda Enrico”.

Gonzalo?
“Se non trovano l’accordo, è meglio cederlo e pensare alle alternative, ma non conosco bene le alternative”.

 

Da Milano i nostri inviati: Giacomo Brunetti e Andrea Consales

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. G.A unico10 - 10 mesi fa

    se questa società li reinvestisse potrei essere anche d’accordo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy