La doppia mossa di Corvino… con finta alla Garrincha

La doppia mossa di Corvino… con finta alla Garrincha

La Fiorentina ha chiuso in un giorno il mercato offensivo con una strategia comunicativa particolare

di Saverio Pestuggia, @s_pestuggia
Pantaleo-corvino

Pantaleo Corvino ha piazzato una doppietta interessante sul fronte offensivo della Fiorentina che adesso là davanti è abbastanza coperta potendo vantare un tridente giovane, veloce e bene assortito con alle spalle, come prima riserva un Mirallas smanioso di rifarsi dall’ultima stagione deludente. Strategicamente ha fatto credere a tutti quanti di aver chiuso dopo l’arrivo di Mirallas anche se personalmente avevo espresso molti dubbi in merito (LEGGI QUI) per poi tornare a chiudere la trattativa infinita per Pjaca andando all’attacco di Marotta con l’aiuto determinante del Presidente Cognigni.

Potremmo discutere sul metodo, ma non importa perché, come scriveva nel Principe il nostro concittadino Nicolò Machiavelli, il fine giustifica i mezzi. Arrivata la notizia, da subito i tifosi viola ben rappresentati dal nostro forum sempre frizzante (a volte anche troppo) si sono divisi. C’è chi ha accolto la notizia pensando al buon attacco che avremo nella prossima stagione, ma c’è anche a chi non va giù questa servitù con la Juventus che ha inserito il diritto di ricompra. Ovvero se Pjaca andrà molto bene la Fiorentina lo potrà riscattare per 20 milioni, ma i bianconeri si sono mantenuti il diritto di ricomprarlo a 26.

Vi chiederete forse il sottoscritto da che parte stia. Ebbene a me vedere Pjaca in viola non dispiace davvero. Il ragazzo ha avuto dei problemi fisici ma quando arrivò alla Juventus aveva dimostrato di avere dei numeri interessanti. La Fiorentina non poteva che agire così perché spendere 20 milioni per una scommessa non è nelle corde attuali dei Della Valle e Corvino ha scelto (obbligatoriamente) di rischiare il giusto con un prestito oneroso di 2 milioni oltre all’ingaggio da pagare al giocatore per poi stare alla finestra e vedere come va la stagione all’insegna del “domani è un altro giorno“.

Insomma dobbiamo aver capito che la navigazione della Fiorentina è a vista, la programmazione a lunga gittata è fatta solo con acquisti low cost di giovanissime promesse che potrebbero esplodere e portare plusvalenze, ma non certo con l’acquisto di giovani già affermati che costano già oltre i 10 milioni. Quindi, a malincuore, perché vorrei vedere una Fiorentina forte in campo e fuori, vi dico che spero di assistere ad un campionato con una Fiorentina da corsa, o meglio da contropiede, che possa fare bene. Poi a fine stagione si starà a vedere. Dopotutto… domani è un altro giorno.

Pjaca è vicinissimo alla Fiorentina . La scheda

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ViolaLuke - 6 mesi fa

    Caro Pestuggia, quando la pensione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gariboldi - 6 mesi fa

    Mi sembra un’analisi condivisibile appieno. E’ abbastanza evidente che siamo in una fase di non programmazione a lungo termine, forse in attesa di vedere che fare dello stadio, forse (speriamo) in attesa di vendere, quindi non possiamo pensare a strategie di lungo respiro, ma solo oggi per oggi, con obiettivi limitati (settimo posto).
    In questa triste condizione, avere Pjaca un anno è lusso puro, quindi va bene, magari con un po’ di entusiasmo possiamo anche fare meglio del settimo, chissà, ricordo che una volta, col prestito secco, abbiamo quasi vinto lo scudetto (Vierchwood), quindi non demonizzare prima di valutare.
    Certo sarebbe meglio avere una società con programmazione a lungo termine, ma adesso questo passa il mercato, tifiamo la maglia e speriamo la proprietà cambi presto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alex1950 - 6 mesi fa

    A me sembra un prestito secco camuffato. Se sommate il prestito oneroso più lo stipendio più il riscatto (2+4+20=26) fa esattamente il prezzo della recompra a 26… e tutti si spera che faccia bene. Quindi di che si parla ? La Fiorentina non ha ottenuto quello che voleva, perché Corvino la recompra la voleva a 36 minimo. Mettiamoci sopra anche un opzione su Chiesa …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Unsenepoppiu - 6 mesi fa

    Trovo l’articolo del tutto condivisibile e l’analisi lucida e pacata,bravo Direttore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Turco - 6 mesi fa

    la fanno vedere su violachannel FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Turco - 6 mesi fa

    d’accordo con barsine ..scrivere ‘a me non dispiace’ che vuol dire? ..caro saverio dopo tutto quello che hai scritto dovresti avere almeno un minimo di onestà intellettuale ..forse per fare bene il mestiere di giornalista sarebbe meglio essere più cronisti e meno opinionisti ..in tal modo rispetti il ruolo e soprattutto fai meno figure di M ..un grande Pantaleo ..FORZA VIOLA SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 6 mesi fa

      Punti di vista, io vorrei sempre giornalisti che dicono la loro, che azzardano critiche, che esprimono previsioni uscendo dalla piatta raccolta dell’elenco degli avvenimeti che può fare chiunque…in altre parole li vorrei competenti di calcio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. france - 6 mesi fa

    Ci sono novità sulla diretta della partita contro il Fortuna D.?
    Violachannel la trasmette?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Barsineee - 6 mesi fa

    “la navigazione della Fiorentina è a vista, la programmazione a lunga gittata è fatta solo con acquisti low cost di giovanissime promesse che potrebbero esplodere e portare plusvalenze, ma non certo con l’acquisto di giovani già affermati che costano già oltre i 10 milioni.” Quindi direttore Pezzella, Simeone, Vitor Hugo, Veretout, Milenkovic … E l’anno prossimo Vlahovic, Diks e Norgaard sono giovanissime promesse? Un po’ di onestà intellettuale a volte servirebbe. Dire che sta nascendo una bella Fiorentina capisco che sia difficile ma leggere che a lei NON DISPIACE vedere Pjaca in viola mi fa pensare al fatto che invece a me PIACE! A volte essere positivi invece che doppiamente negativi sarebbe quanto meno più pacato e meno schierato. Ma lei ha le sue idee e i suoi clienti possono scegliere se comprare la sua linea editoriale o meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 6 mesi fa

      Guardi Barsine, il Direttore si convince da solo. Scrive e poi dice che nn ha scritto ma che ha preso il titolo da Repubblica (tutt’altro titolo sul giornale). Per farla corta, gli piace tirare il sasso e nascondere la mano ma……… non c’è da condannarlo è jl mestiere del giornalista.
      Nessuno dei giornalisti ha immaginato che quest’anno è una squadra giovane con dei giocatori affermatissimi e che l’anno prossimo, con il sacrificio di solo uno di questi, può venir fuori una bellissima squadra dove si può cominciare un ciclo come quello del Napoli( vendere un gran pezzo all’anno e rinforzare la squadra).
      Si naviga a vista………. secondo Pestuggia, chiaramente.
      Vorrei dire che non ce l’ho con i giornalisti, fanno il loro lavoro e sbagliano come tutti ma NESSUNO, dico NESSUNO di loro riesce mai a dire “scusatemi, ho sbagliato di grosso”.
      Adesso sentiremo l’amico di pestuggia, tal Sig. Bucchioni oppure tal Sandrelli od anche l’opinionista De Magistris, per non parlare dell’esperto di calcio Amoruso cosa avranno da dire.
      Scommette e che diranno “Ve lo avevo detto?”, capacissimi di farlo, credetemi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. frigo - 6 mesi fa

      sono d’accordo, Simeone, Pezzella ecc non sono costati poco, ma sono giovani, con la prospettiva che sia un investimento e non un costo a fondo perduto. tutte le squadre hanno un pezzo da sacrificare per rinforzare la squadra, nomi: Belotti, Milinkovic, Jorginho, Torreira, Laxalt, Alisson, tutti nomi pagati il giusto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Barsineee - 6 mesi fa

    Effettivamente una giornata come ieri è stata l’apoteosi per i tifosi veri. Un giocatore mai citato dai giornalisti che da sconosciuto diventa acquisto in meno di 13 ore, con annessa comunicazione di mercato chiuso. Mille polemiche per aizzare la piazza con annessa ricerca sui siti dell’ Everton ma non su quelli del Olympiakos (usciti solo in serata) e poi … Bang. Muro in faccia e a sorpresa acquisto di quel giocatore che era dato per perso per incompetenza e invece preso esattamente alle condizioni desiderate e dichiarate da due mesi. Secondo me Corvino ce l’ha un po’ con la stampa fiorentina e la prende bellamente in giro. #boccaloni?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 6 mesi fa

      Concordo cn te… Poi arriva la legge del contrappasso, e chiude per Pjaca !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 6 mesi fa

      Una volta a Firenze eravamo orgogliosi. Ora a leggere certi commenti cascano le p…e. Gente così lobotomizzata da pensare addirittura che Corvino abbia preso Pjaca alle sue condizioni….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. epicuro - 6 mesi fa

        Hai ragione in parte. Ma non lo ha preso, e ancora non è ufficiale, nemmeno alle condizioni della Juve che voleva un OBBLIGO di riscatto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. nisci - 6 mesi fa

    Io ancora non esulto dato che non mi pare ci sia ufficialità e qui vorrei tirare le orecchie a chi scrive cose ancora non vere trovo assurdo leggere 20 articoli in questo sito senza capire se sia preso o no sinceramente vorrei muovervi questo appunto non siete Seri a lanciare notizie date per fatte quando ancora non lo sono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. epicuro - 6 mesi fa

    Pjaca non è ufficiale. Ma tanto per stare al gioco vorrei ricordare che la trattativa con la Juve è stata un mese ferma perchè i gobbi volevano un OBBLIGO di riscatto. Alla fine ha vinto il Corvo anche grazie alla volontà del giocatore che ha ottenuto, come voleva dall’inizio, il prestito senza obbligo. Le trattative si fanno così se interessa un giocatore. Non ci si cala le brache subito ne si sbattono porte in faccia. E non mi interessano le cifre, quello che conta è che il giocatore venga a Firenze e faccia bene. Se non lo fa hai rischiato due milioni. Ma se sarà stato ok alla viola avrà portato un po di bel gioco e tanti punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. france - 6 mesi fa

    Articolo scritto in maniera estremamente equilibrata che rispecchia perfettamente lo stato attuale della Fiorentina.
    Bravo Saverio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. andrea333 - 6 mesi fa

    Articolo equilibrato e che condivido. La squadra che hanno costruito mi piace anche se devo ancora digerire le operazioni Gerson( prestito secco ) e Pjaca (e diritto di ricompra) ma vista la mancanza di soldi non potevamo fare altrimenti
    Forza Viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. fabio1926 - 6 mesi fa

    Ma che state sempre a far polemiche? Aspettiamo almeno di vedere i risultati..
    Godiamoci questa nuova Fiorentina che a me personalmente intriga assai e non vedo l’ora di vederla in campo. Quando avremo tutta la squadra bella rodata ne capiremo anche il valore.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Dellone68 - 6 mesi fa

    Vedere Pjaca o come si scrive alla Fiorentina fa molto piacere anche a me, e mi fa piacere anche l’arrivo di Mirallas. Rimane, a mio personalissimo avviso, l’inutilità di esprimere lodi verso Corvino perché nonostante questi due acquisti rimane incommentabile. La Fiorentina svolterà appena avrà un nuovo DS. Ci vuole aria nuova. Ieri sera, chiacchierando con alcuni amici, è venuto fuori che i Della Balle sarebbero in trattativa con un fondo inglese. Spero che sia vero, a me va bene qualsiasi proprietà. Rimane la moderata soddisfazione per questi due acquisti e la speranza che il prossimo campionato sia migliore di quello appena passato.
    Forza Viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 6 mesi fa

      Vedi la differenza… io spero proprio che questa storia del fondo non sia vera! Voglio i Della Valle, voglio un proprietario italiano (meglio fiorentino) in carne e ossa, voglio uno che ci mette la faccia. A più di tanto non arriva? Pace. Sono tifoso della Fiorentina mica dei gobbi. Mi diverto a veder giocare la mia squadra, vorrei non rivivere più i giorni di Cecchi Gori, vorrei ogni tanto sognare (certo!!!) ma tra i Della Valle è un fondo qualsiasi vorrei che i Della Valle restassero a Firenze il più a lungo possibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Dellone68 - 6 mesi fa

        Scusa Ghibellino, ma a te non sembra che i Della Valle siano totalmente disinteressati alla Fiorentina? Perché le mie polemiche (si fa per dire) derivano proprio da questo. La mia sensazione, purtroppo suffragata anche parlando con quei pochissimi che conosco che hanno un pò di aderenze all’ambiente, è che i signori marchigiani non abbiano più interesse a stare a Firenze. Non sto a riscrivere tutto quello che abbiamo vissuto in questi anni, sarebbe inutile, tanto sono cose che tutti conosciamo, ma alla fine della fiera, se uno non vuole più investire in un progetto che fa? Se ne va. E questo è quello, mi pare, che vogliono fare. Sicchè, io penso che piuttosto che stare nel brodo dell’incertezza perenne e del disinteresse, preferisco una qualsiasi proprietà che abbia almeno la voglia di provare a lasciare il segno, almeno per qualche anno. E’ la logica situazione che si crea ad ogni passaggio. Quando a Cecchi Gori, sono d’accordo, nessuno vuole rivedere il fallimento della Fiorentina. Premesso che su quella storia ci sono montagne di punti grigi che qualche giornalista che oggi è quotato (Sconcerti) potrebbe anche provare a ricostruire (se ce ne sono, ovviamente questo è solo il mio parere), bisogna anche pensare che i nuovi non saranno necessariamente peggiori. Un pò di ottimismo ogni tanto non guasterebbe.
        Per il resto che dire….tifiamo tutti Fiorentina e la domenica siamo presenti (anche quest’anno ho rinnovato nonostante che leggere di Della Balle e Corvino mi si accapponi la pelle. In fondo i Della Balle allo stadio non si fanno più vedere, e Corvino pure. Quindi vedo la Fiorentina e questo mi basta). Sicchè forza Viola a prescindere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 6 mesi fa

          Vedi Dellone, dici delle cose anche condivisibili in larga parte ma quando scrivi “a me va bene qualsiasi proprietà”, non sono ASSOLUTAMENTE d’accordo con te. A me non va bene qualsiasi proprietà a me va bene una proprietà seria, competente, con uomini di calcio ai posti di comando e, se possibile, che possa spendere come fanno certi presidenti mecenati. A me non va bene il cinese di turno o l’avventuriero fondo che vuole solo speculare, se così dovesse essere mi tengo cento volte i Della Valle (e chiamali con il loro nome Delle Balle mi sembra offensivo e, tra le altre cose, non serve a niente.) che potranno non avere tante delle cose che deve avere una società di calcio ma non sono il male assoluto come qualcuno ci vuol far credere.
          in quanto a Corvino sono totalmente in disaccordo con te perché è né più né meno al pari di tanti direttori sportivi che qualcuna ne indovinano e qualcuna ne sbagliano, inutile, come fanno tanti stare a fare l’elenco degli acquisti, dei flop e dei fenomeni, tutti, indistintamente, sbagliano perché lavorando si sbaglia chi più chi meno. Certo, fare un mercato con i soldi della Juve o dell’Inter o della Roma è facile ne compri 8 e se 4 non vanno bene ne compri altri quattro. L’unico direttore sportivo che vorrei vedere a Firenze è Tare, che a mio parere, è un vero talento ed un grande programmatore. Tanti pensano che Lotito sia il Deus ex Machina della Lazio invece lo strumento principale di quella società è proprio Tare.
          La squadra (credo che arriverà anche un altro centrocampista certamente) è una discreta squadra ed alla fine del mercatondaremo certamente tra il 7 e l’8 al mercato della Fiorentina. Come sempre a Firenze abbiamo fretta nel giudicare e……. la fretta è cattiva consigliera.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Dellone68 - 6 mesi fa

            Vedi “Ironia è sprecata…” (è un pò lungo il tuo nick…) io sono contro Corvino per una ragione molto semplice: è tornato a Firenze dopo che era stato allontanato. Ed è tornato qua conoscendo tutto quanto e quindi sapendo che i Della Valle (non scrivo Della Balle per non dare fastidio a te, ma per me rimangono dei ballisti) non avrebbero destinato un euro per le campagne acquisti mentre, per riaccreditarsi agli occhi dei tifosi e di certa stampa è andato giù durissimo con la vecchia gestione e non ha lesinato promesse. Questo modo di fare, a mio personalissimo avviso, è avvilente soprattutto per lui perchè perde totalmente di credibilità. Poi ritengo che sia anche un DS abbastanza superato dal calcio e dagli eventi. Ha una certa età, evidentemente più della Fiorentina e di quello che gli offre il contesto fiorentino (che probabilmente non è poco ed è sicuramente migliore di quello leccese, mentre di quello bolognese non saprei) non riuscirà più ad avere, sarebbe meglio che andasse in pensione con dignità e lasciasse ad altri. Ma non ce la fa. La Fiorentina la gestisce come se fosse cosa sua, nonostante abbia una delega di spesa che non supera i 500 k Euro. Comunque la chiudo qua, spero che se ne vada alla svelta e siccome il suo futuro è legato a quello dei proprietari, segue che toglierà il disturbo appena questi ultimi se ne saranno andati. Quanto a Tare, sono d’accordo con te. E’ un DS in gamba, trova ottimi giocatori, fa fare ottimi affari alla Lazio di Lotito. E’ pure un ex giocatore e sa come trattare con i giocatori. Ma temo che noi non vedremo mai un Tare a Firenze, almeno per adesso. Sulla proprietà, mi spiace, ma credo che chi non abbia voglia di impegnarsi (come hanno fatto durante gli anni di Prandelli quando evidentemente le cose funzionavano e si vedeva lontano un miglio, anche se ebbero l’inciampo di calciopoli abbondantemente perdonato) debba semplicemente abbandonare. Se poi ci rimette qualcosa pazienza, ma non credo che, alla fine di questa esperienza, i Della Valle ci rimetteranno neanche un centesimo.
            Comunque Forza Viola.

            Mi piace Non mi piace
        2. Ghibellino viola - 6 mesi fa

          Io resto della mia idea. Un fondo non lo voglio (tra l’altro sarebbe anche vietato). Per il resto tifo Fiorentina non Della Valle o chi verrà. Quando verrà.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. iG - 6 mesi fa

        Vedi la differenza? Io spero invece che la storia del fondo sia in FONDO vera. Non mi importa un fico secco di un proprietario italiano in carne ed ossa tra l’ altro dici che ci mette la faccia? Ma chi Della Valle ? Ma se non si vede da 2 anni se no al solito caffe attorniato da 12 fans leccatori a Moena? Piu’ che la faccia ci mette la lingua, nel caffe e nella solita dichiarazione di facciata stantia. Io sono convinto che qualsiasi altro proprietario, pur straniero, la faccia ce la metterebbe molto di piu’ e sarebbe sempre presente allo stadio.
        D.V a Firenze piu’a lungo possibile dici? E come mai per allungare la lista di INSUCCESSI? In 18 anni manco una coppetta ufficiale abbiamo vinto. Io so per certo che con DV, se non abbiamo vinto in 18 e’ certo che non vinceremo nemmeno in 36, mentre con MR. CHIUNQUE il dato incontrovertibile e’ che non si sa’, si potrebvbe anche vincere
        Tra le 2 opzioni scelgo quelal ceh nell’ incertezza mi da una certezza in piu’ di vincere qualcosa. Con DV la certezza e’ ZERO!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 6 mesi fa

          Mi dispiace non risponderle ma non credo che valga la pena perdere tempo con una persona che freqmuenta questo sito solo per provocare (questa è la mia idea). Credo che il io tempo debba essere impiegato in maniera più costruttiva. Saluti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Dellone68 - 6 mesi fa

          Mi spiace per Ghibellino, che fa commenti spesso condivisibili, ma sulla proprietà la vedo come te. I cicli e quindi i ricambi sono fisiologici. Anche nel calcio, a meno che tu non abbia la Rubentus e ti chiami Agnelli. In tutto il resto dieci anni di permanenza sono anche troppi. Qua siamo a diciotto quasi, con il NULLA in mano. Avanti il nuovo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ViolaLuke - 6 mesi fa

      Che bello se invece di Corvino ti togliessi tu dalle balle!
      Ahhhh che aria nuova e fresca ci sarebbe…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. marchino - 6 mesi fa

    Fioraio 62 la penso come te,devi capire che questo sito è contro la Fiorentina e dà sempre piu spazio a chi fa polemica e mette zizzania.Per molti oggi è una giornataccia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Franco - 6 mesi fa

      questo e basta? lè un laoro diperridere far qui e quell’attro, mi fanno innervosire e basta pubblicano gli insensati e non tifosi viola come IG, ì giannelli, peocs bill, scudetto nel 2011, tages, ciccio (con vari suffissi), toscana gobba, azzurrissimo e tutta quella paccottiglia simile con vari alias, invece i veri tifosi viola o vengono bannati o smettono di venire proprio io di là un ci vo più scrissi una volta a uno di loro accusandolo di essere uno di questi sopra e mi disse come si permette io qui io la, si va bene allora perchè non gli impedite di commentare? montano biciclette e creano caos e basta, e soprattutto sono finti tifosi viola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. FILTRA OTTIMISMO (figlio di Tesoretto, fratello di Plusvalenza) - 6 mesi fa

    Non vedo come si possa criticare un articolo del genere… Sintetizza in modo impeccabile lo stato attuale della Fiorentina. Ormai vedete critiche ovunque. P.S. Con la ricompra a 26 ci prenderemmo un misero premio di rivalutazione di 4 milioni, come dire speriamo che sfondi non troppo altrimenti se lo riprendono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabio1926 - 6 mesi fa

      Speriamo che sfondi bene invece, e ci faccia il miracolo di andare in Champions League, poi di cosa nasce cosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13664476 - 6 mesi fa

    molto bene Mago Corvino. sarebbe opportuno acquistare un centrocampista regista ma sono sicuro che sarà fatto.Noto con piacere assenza di commenti beceri che alludano alla cadenza e alla circonferenza addominale del nostro DA.Sempee forza Viola e ad maiora!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. fioraio62 - 6 mesi fa

    c’è rimasto male ehehehehe ed ora si arrampica sugli specchi.. inserendo dei ABBASTANZA COPERTA!!!!!! perche ne vorrebbealmeno altri 3o4 la davanti ancora??? oppure ACQUISTO LOW COST GIOVANI PROMESSE CHE POTREBBERO SFONDARE???!!! perche lei vorrebbe acquisti ad alto costo di giovani ma non troppo gia affermati sopra i 10 milioni??? e quanti scusi una decina??
    o addirittura NAVIGA A VISTA??!! cioè secondo lei non sanno dove andare e comprano a caso e poi boh vediamo???!! e vorrebbe un progetto a lungo termine ma che si concretizzi subito immediatamente ahahahah .. oppure TRATTATIVA INFINITA???!! perche secondo lei che è un maestro di trattative avrebbero dovuto chiuderla prima dei mondiali ( per l’appunto la croazia è andata in finale) oppure appena il giorno dopo perche sennò lei si stufava! e chi li detta i tempi di una trattativa importante..lei?? e visto che secondo lei (lo si evince facilmente daggli scritti quotidiani) Corvino è incapace, ci aggiunge un GRAZIE A L’INTERVENTO DI COGNIGNI come se a noi appasionati di viola sani interessasse molto chi e come… e a MALINCUORE (questa l’ha scritta giusta perche per lei è un dispiacere che sia andata in porto come voleva il grande corvo) le dico che noi abbiamo una SOCIETA’ FORTE DENTRO E FUORI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 6 mesi fa

      Grazie del suo commento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ViolaLuke - 6 mesi fa

        Ridicolo, fai finta di essere superiore….
        Sei come quelli dell’ 1926.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paolohendri_664 - 6 mesi fa

      C’è confusione in te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy