P.Baudo a VN: “Montella sembra nato a Oxford”

Pippo-Baudo

A due giorni di distanza dalla sfida tra Catania e Fiorentina noi di Violanews.com abbiamo contattato in esclusiva il celeberrimo presentatore Pippo Baudo, originario di Militello in Val di Catania. Ecco le sue parole sul grande ex Vincenzo Montella, sulla sfida e sul suo futuro nel mondo della televisione:

 

Baudo, Catania-Fiorentina sarà la partita di Montella.

“Sarà sicuramente una partita che gli provocherà sentimenti contrastanti. Montella ha fatto benissimo a Catania, ha lasciato un ottimo ricordo; probabilmente in Sicilia ha avuto il suo momento migliore da quando è allenatore. Mi piace molto come persona ed il suo modo di dare ordini alla squadra durante la gara: ha sempre il sorriso e mantiene sempre la calma. E’ una persona molto disponibile e ha classe. Vedendolo non si direbbe nemmeno che è napoletano, sembra nato ad Oxford”.

 

Come giudica la Fiorentina?

“Ha dato più di quello che poteva dare sul campo, fortunatamente dal mercato sono arrivati alcuni rinforzi per concludere bene la stagione. Non credo che i viola possano competere per lo Scudetto anche se hanno dimostrato grande carattere giocando a testa alta contro tutti. Nelle ultime settimane hanno sbagliato alcune gare ma son cose che succedono…”

 

Dove può arrivare il Catania?

“Sicuramente non può ambire alla Champions. La squadra sta andando benissimo così, ha fatto molti punti e ottenendo una vittoria difficile contro il Genoa la settimana scorsa. Mi piace molto Lodi che è un talento del calcio italiano ma credo che andrà via in futuro. Al Massimino ci sono sempre meno tifosi purtroppo ma ciò che la squadra ha fatto è encomiabile”.

 

Pulvirenti ha definito Andrea Agnelli “zitella isterica”.

“Dovrei difendere Agnelli perchè tifo per la Juventus ma ci tengo a dire che si esagera nel parlarne. Non è stata un’offesa, è la realtà dei fatti poichè tutti nel calcio sono un po’ isterici; anche Pulvirenti e Della Valle lo sono”.

 

Quali sono i suoi progetti futuri?

“A breve riprendo “Il viaggio“, una trasmissione che ha mosso i primi passi proprio a Firenze. Gireremo l’Italia per far vedere a tutti i nostri connazionali com’è bello il nostro Paese. Mi auguro che il tutto avvenga in una situazione migliore e che ci sia una crescita economica per poter vivere più tranquilli. Gli italiani se lo meritano”.

 

Per concludere faccia un pronostico per la partita.

“Mi dispiace per il Catania ma credo che finirà con un pareggio così son tutti contenti”.

 

 

STEFANO ROSSI

twitter @StefanoRossi_