Pedullà: “Kalinic-Milan, non c’è fretta. Biglia k.o., resta viva l’idea Badelj”

Pedullà: “Kalinic-Milan, non c’è fretta. Biglia k.o., resta viva l’idea Badelj”

La situazione attorno a Kalinic e Badelj, obiettivi del Milan ma non priorità

2 commenti
Nikola Kalinic in ginocchio

Extrabudget per il Milan per quanto concerne l’attaccante? Il discorso Belotti non è chiuso a 20 giorni dal fischio finale del mercato, i rossoneri potrebbero avere la forza di mettere sul tavolo una cifra importantissima, più importante di quella proposta settimane fa, per provare a convincere il Toro. Così scrive sul proprio sito l’esperto Alfredo Pedullà. In chiave viola, per ora il Milan tiene bloccato Paletta, malgrado l’insistenza di tre club (tra cui la Fiorentina), non accetta proposte per Niang, aspetta gli eventi. Fino a quando esisterà una possibilità che prescinda da Kalinic, il Milan la valuterà senza fretta. Perché Kalinic piace da sempre a Montella, ma l’extrabudget ha altri scopi e identikit. Intanto, l’infortunio di Biglia pone un problema a centrocampo: Locatelli e Montolivo bastano? Resta sempre valida l’idea Badelj, ma in questi giorni può succedere di tutto.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Oronzo_Pugliese - 1 settimana fa

    Dopo lo smacco Benassi parla ancora?!…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gilbertogod - 1 settimana fa

    Ma Pedullà non viene più chiamato da Radio Bruno? Non che mi dispiaccia eh, anzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy