Liberare Veretout e trovare l’erede di Badelj: la Fiorentina sonda (di nuovo) Berge

Liberare Veretout e trovare l’erede di Badelj: la Fiorentina sonda (di nuovo) Berge

Il norvegese era stato accostato ai viola anche la scorsa estate

di Redazione VN

La Fiorentina sta portando avanti un’operazione in Belgio. Piace il centrocampista del Genk, Sander Berge (SCHEDA), classe 1998, con valutazione intorno ai 12 milioni. Negli schemi di Pioli, Berge potrebbe essere l’erede naturale di Badelj e permettere così il riposizionamento nel suo ruolo naturale di Veretout. Lo scrive La Nazione.

Violanews consiglia

Pioli: “Certi errori sono troppo evidenti per noi, dovevamo vincere questa gara”

Ferrara scrive: “Piccola Fiorentina. I viola non hanno la forza di arrivare in fondo, un classico”

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. The Count of Tuscany - 1 settimana fa

    ma certo.. Berge.. ne abbiamo già uno di pacchi scandinavi da scartare, il pacco è ancora chiuso e vogliamo andare a comprarne un altro uguale! ma per piacere!!!!! cioè voglio dire dai…. magari è un fenomeno oppure un bidone, ma almeno 5 partite facciamogliele fare a sto danese !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. andrea - 2 settimane fa

    Ma quanto sondano? Più che un società, sembra un sottomarino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gasgas - 2 settimane fa

    Bidoni, bidoni, bidoni… Il re dei bidoni lo abbiamo noi. Giornalai genuflessi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Chianti - 2 settimane fa

    Bastava tenere Badelj.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Kewell - 2 settimane fa

    e’ palese che la disposizione tattica non aiuta questi giocatori. l’anno scorso partì col 4231 per forza, senza averne gli interpreti e poi si arrese alla realtà.
    Ora si è fossilizzato su questo 433 senza avere terzini decenti, un regista, una punta che possa stare da sola li nel mezzo e 2 esterni con caratteristiche diverse da chiesa e pjaca o chi per loro.
    per me il ragionamento dovrebbe essere: chi sono i giocatori sui quali posso bene o male fare affidamento? risposta: Hugo(abbastanza), Pezzella, Milenkovic, Benassi(abbastanza), Veretout, Chiesa e Simeone.
    Da qui qualsiasi allenatore normale capisce che la difesa deve essere schierata a 3, sennò si fa fuori Hugo(o Milenkovic), Biraghi almeno è un po’ più parato, mentre a destra ci vuole un po’ di fantasia non avendo uno alla Lazzari, o si prova Diks o anche Laurini va bene perchè si propone discretamente in avanti (meglio sicuramente del nulla che porta milenkovic).
    Centrocampo a 3 con Dabò nel mezzo a fare legna, Veretout a sinistra e Benassi a destra per gli inserimenti, Chiesa Simeone davanti.
    Questa per me sarebbe la base migliore dalla quale partire.
    Edimilson non vorrei più vederlo in campo al pari di Eysseric, grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mystgun - 2 settimane fa

      Non sono d’accordo su edimilson e penso che non sia peggio di gerson ne di benassi a parte i gol,il resto é ineccepibile sono completamente d’accordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Lk - 2 settimane fa

    Basterebbe mettere un mediano di rottura, che tra l altra c’è l abbiamo anche, come ttt le squadre escluse un paio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. terza gamba - 2 settimane fa

    il fenomeno Badelj non gioca mai nella lazio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Stefano Niccoli - 2 settimane fa

      Inoltre adesso è infortunato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Axel - 2 settimane fa

      Guarda che attaccando Badelj fai solamente capire il basso livello della nostra squadra. Un titolare per noi è un panchinaro laziale. E non sarebbe il solo viola a fare panchina a roma…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. tonipilat_452 - 1 settimana fa

        ovvio, a roma comprano ottimi giocatori. il loro centrocampo noi lo possiamo solo sognare. e ogni anno, anche se vendono, comprano bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bati - 2 settimane fa

    Questo è un bisogno certo, chiaro, lampante per tutti. Speriamo che lo sia anche per Corvino, perchè dopo che ha lasciato andare via come niente fosse Badelj per prendere Norgard non sono mica tanto sicuro che abbia afferrato l’importanza del ruolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy