Lian Sports, Ramadani e Fiorentina: un triangolo di mercato consolidato

Lian Sports, Ramadani e Fiorentina: un triangolo di mercato consolidato

Si avvicina il calciomercato di gennaio e alla Fiorentina potrebbe arrivare qualche altro giocatore della scuderia di Fali Ramadani?

di Saverio Pestuggia, @s_pestuggia

Questa mattina vi abbiamo dato conto di ulteriori particolari nei rapporti fra Fiorentina e Ramadani (LEGGI QUI) che da anni hanno una collaborazione abbastanza stretta sul calciomercato. Ramadani ha portato a Firenze tanti calciatori che hanno fatto bene alla Fiorentina e poi anche realizzare delle belle plusvalenze. Ma Fali Ramadani non solo agisce per conto proprio ma collabora anche con un’agenzia di gestione delle carriere dei calciatori che risponde al nome di Lian Sports. Tra i nomi passati da Firenze che risultato in carico a detta agenzia, nonché a Ramadani possiamo ricordare alcuni di alto livello, come Stevan Jovetić, Matija Nastasić, Stevan Savic, Nikola Kalinić, Valon Behrami e attualmente anche Nikola Milenković.

Ma non sono state tutte rose e fiori quelle arrivate dalla Lian Sports perché dobbiamo anche ricordare giocatori passati senza lasciare segno da Firenze: Marko Marin, Nikola Gulan, Hrvoje Milić, Haris Seferović e ultimamente anche Ianis Hagi che è stato rispedito al mittente nonostante avesse mostrato qualche numero interessante. Tra coloro che sono esplosi in ritardo dobbiamo ricordare Ante Rebic mentre attualmente oltre a Milenkovic, la cui posizione non è però certa, la Lian Sports ha in procura solo giovani dalle belle speranze come lo spagnolo Tófol Montiel, Georgios Antzoulas e Marko Hanuljak.

Per completezza riferiamo che la suddetta agenzia di gestione delle carriere ha in carico pezzi da novanta come Miralem Pjanic, Kalidou Koulibaly, Samir Handanovic, Ivan Perisic, Cengiz Ünder oltre sempre a ex viola come Marcos Alonso, Nastasic, Jovetic, Kalinic e Ljajic. Poi tanto per ricordare nomi che hanno una certa notorietà citiamo i difensori Panagiotis Retsos, Milos Veljkovic, Nikola Maksimovic e Dylan Bronn oppure centrocampisti come Ljubomir Fejsa, Luka Milivojevic, Sellyes Skhiri Marko Rog, Marko Grujic e Ozan Tufan. Infine una ricca collezione di trequartisti e attaccanti tra cui ricordiamo, Mijat Gacinovic, Luka Jovic Filip Kostic, Alen Halilovic, Tomi Juric, Stipe Perica e Danilo Pantic.

I giocatori gestiti dalla Lian Sports sono ancora tanti, vedremo se a gennaio ci sarà qualche nome nuovo in chiave viola oppure la Fiorentina pescherà altrove come del resto ha già fatto.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sergiopi - 2 mesi fa

    La proprietà dovrebbe prendere le distanze da certi personaggi ambigui. Il riferimento di Ramadani in società è Corvino che è completamente nelle mani del procuratore. Rimanendo l’intreccio vedo orizzonti bui per la società. Queste sono le inchieste e gli argomenti che giornalisti e siti dovrebbero approfondire ed aprire gli occhi alla proprietà. A voi si chiede di fare un giornalismo di inchiesta e di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gasgas - 2 mesi fa

    Da tutto questo emerge un calcio giocato sempre più brutto e di livello tecnico molto basso.
    Questo è il risultato del calcio in mano ai procuratori, dove la meritocrazia è un’autentica sconosciuta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy