Di Marzio, la raffica: tutto su Boateng, Piatek e Allan. Su Audero c’è l’Arsenal

Di Marzio, la raffica: tutto su Boateng, Piatek e Allan. Su Audero c’è l’Arsenal

Il punto a cura dell’esperto di mercato di Sky Sport sulle trattative di mercato che coinvolgono i club della nostra Serie A

di Redazione VN
Gianluca di Marzio, primo piano

Il colpo della giornata, con tanto di ufficialità arrivata in serata da parte di entrambi i club, è il trasferimento di Boateng al Barcellona – si legge su GianlucaDiMarzio.com -. Operazione chiusa con il Sassuolo con la formula del prestito oneroso a 2 milioni con diritto di riscatto fissato a 8.

Piatek-Milan: domani ci sarà l’incontro decisivo tra le parti per chiudere la trattativa e l’operazione a titolo definitivo da 35 milioni di euro più bonus legati alla qualificazione in Champions League. Al giocatore andranno 2 milioni all’anno più bonus per 5 anni. “Nelle prossime 48 ore arriveremo ad una conclusione”, le parole del dg Perinetti sull’affare Piatek.

Contestualmente all’operazione Piatek, si concluderà anche il passaggio di Higuain al Chelsea dal Milan. L’accordo di massima tra la Juventus e il club londinese c’era già, con il benestare del Milan stesso. Per Piatek che viene, dunque, c’è Higuain che va: operazione in prestito fino a giugno con obbligo di rinnovo del prestito per un altro anno al verificarsi di determinate condizioni.

Tornando al Genoa: nuovi contatti con la Juventus per Marko Pjaca. Preziosi ha l’ok dei bianconeri (che sanno che in rossoblù giocherebbe di più di quanto non faccia in maglia viola) e spera adesso di ottenere anche il ‘sì’ del giocatore. Si tratta comunque di un’operazione che, trovando l’accordo tra tutte le parti, si può anche chiudere nei prossimi giorni.

E il post-Boateng al Sassuolo? Per il club neroverde sono due i nomi in ballo: il primo è Caprari. Il giocatore al momento non è in uscita dalla Sampdoria, che comunque ha un reparto avanzato piuttosto affollato, ma è un profilo da tenere in considerazione visto che con De Zerbi può fare sia l’attaccante centrale che l’esterno. L’altro nome è quello di Balotelli. L’attaccante non ha definito tutti i dettagli con il Marsiglia (sono stati fatti passi avanti ma al momento non è ancora chiusa) ed oggi è stato proposto al Sassuolo.

Fenerbahce su Zapata del Milan: il club turco vorrebbe subito portarlo ad Istanbul. L’offerta al giocatore sarebbe di due anni e mezzo di contratto a 2,4 milioni di euro a stagione, quindi in linea con quanto percepisce attualmente in rossonero. Altro giocatore in uscita dal Milan è il giovane Bellanova. Il terzino classe 2000 ha ricevuto un’offerta dal Bordeaux.

Continua il pressing del Paris Saint-Germain per Allan. Tuttavia, resta da capire se al Napoli arriverà un’offerta concreta, o comunque in linea con le richieste del presidente De Laurentiis: i parigini sarebbero arrivati a 50-60 milioni di euro più bonus, mentre il Napoli ne chiede di più. Il PSG comunque parallelamente continua ad insistere per Paredes. Restando in tema Napoli: Vinicius verso il Monaco. La trattativa è in chiusura per il trasferimento dell’attaccante brasiliano di proprietà del club azzurro ma attualmente in prestito al Rio Ave.

Spinazzola non ha ancora accettato il trasferimento al Bologna e nel caso in cui resti alla Juventus, i bianconeri abbandoneranno dunque le piste per gli eventuali sostituti come Emerson Palmieri e Darmian. Per quest’ultimo nelle ultime ore c’è stato un sondaggio esplorativo da parte dell’Inter. ma non è andata oltre questa richiesta di informazioni.

Il Cagliari accoglie Christian Oliva, centrocampista classe ’96 che ricorda Barella. Il giocatore sosterrà le visite mediche a breve e l’operazione con il Nacional si chiuderà a titolo definitivo per una cifra pari a 5 milioni più bonus.

La Spal ha individuato Kingsley Ehizibue, difensore classe ’95 del Pec Zwolle, come il possibile erede di Lazzari, quando andrà via. Nei giorni scorsi c’è stato un incontro tra i club e l’idea sarebbe quella di far arrivare il terzino olandese già in questa sessione di mercato, per averlo già pronto all’inizio della prossima stagione.

Emil Audero, di proprietà della Juve ma in prestito alla Samp, piace in Premier League, in particolare all’Arsenal. I Gunners lo seguono, da parte del club inglese si registra un interessamento per il portiere classe ’97, per il quale comunque la Sampdoria ha il diritto di riscatto da poter esercitare a giugno.

Ufficiale l’arrivo di Pezzella al Genoa dall’Udinese. Udinese che guarda all’Olanda, alla ricerca di un nuovo talento. Ed il nome è quello di Jerdy Schouten, centrocampista olandese classe 1997 dell’Excelsior, club di Eredivisie. Sono in corso i contatti tra i club per capire la fattibilità dell’operazione. Chiesto anche Barba al Chievo.

Moncini, attaccante della Spal, piace anche al Cittadella; in B interessa anche a Ascoli, Carpi, Cosenza e Livorno, mentre dall’Olanda su di lui c’è il Den Bosch. Il Parma ha incontrato il Rende per chiudere la trattativa per Alessandro Minelli, difensore centrale classe ’99. Accordo ad un passo. Il Frosinone conta di chiudere a breve, anche domani, per Viviani della Spal e Simic del Milan. L’Empoli su Dell’Orco del Sassuolo (si aspetta di definire l’operazione) e Kownacki della Samp. Scambio di portieri con la Fiorentina: Dragowski preso in prestito secco, mentre Terracciano farà il percorso inverso. LE ULTIME SUL POSSIBILE ARRIVO DI GAGLIARDINI A FIRENZE

Violanews consiglia

Dragowski saluta: va a Empoli. Ai viola Terracciano e un accordo su Rasmussen

Repubblica, per Gagliardini decisivo il gradimento di Pioli. E l’Inter fissa il prezzo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy