Zaccardo racconta: “A Malta per il progetto, mi trattano da campione del Mondo”

Zaccardo racconta: “A Malta per il progetto, mi trattano da campione del Mondo”

Il racconto del difensore campione del Mondo nel 2006

3 commenti

Cristian Zaccardo ha appena iniziato la sua nuova avventura a Malta, dopo un momento di difficoltà senza contratto. “Oltre all’aspetto calcistico c’è quello del progetto. Prima di venire qui ho valutato diverse opzioni, ho aspettato e analizzato a fondo i pro e i contro di ogni possibile scelta. Qui vivo l’ambiente a trecentosessanta gradi e poi sono contento di poter fare una nuova esperienza all’estero, anche se in un campionato di seconda fascia. Sono stimato, mi trattano da campione del Mondo, cosa che in Italia spesso si dimenticano”, ha svelato ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cagliostro - 2 mesi fa

    “Questa è la squadra in cui o sempre sognato di giocare. Sin da piccolo ho sempre tifato per questa squadra, come tutta la mia famiglia”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ELROND - 2 mesi fa

    Se fosse nato negli USA si chiamerebbe Zuckardmen anziché Zaccardo e sarebbe ricordato per aver segnato il gol più rocambolesco di sempre.
    Ahimé la storia gli ha giocato un brutto destino ed egli è oggi venerato come un campione del mondo qualunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 2 mesi fa

      Uno dei giocatori più scarsi che abbia mai visto.
      Ha giocato una partita al mondiale, è campione del mondo come Barone.
      Poi oh, tutto va bene, ma in Italia lo hanno trattato anche troppo bene facendolo partecipare ad una manifestazione che in qualsiasi altro paese fosse nato avrebbe visto dal divano.
      Sono mesi che va in giro dicendo che è campione del mondo, OK, ha 40 anni, può anche mettersi l’anima in pace e capire che, comunque vada, è stato un privilegiato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy