Toglietemi tutto ma non il mio Ilicic. E quel contratto da rinnovare…

Toglietemi tutto ma non il mio Ilicic. E quel contratto da rinnovare…

Nelle ultime due vittorie della Fiorentina contro Slovan Liberec ed Empoli c’è lo zampino dello sloveno. Quel sinistro fa gola…

Per qualcuno il Tottenham sarebbe arrivato ad offrire 15 milioni di euro per lui durante l’ultima finestra di mercato (LEGGI). Niente da fare. Di togliere Josip Ilicic dalla Fiorentina pensata da Paulo Sousa non se ne parla, anche al costo di non fare cassa con un giocatore giunto alla soglia dei 29 anni. Figuriamoci dopo il ritorno a Firenze di Corvino, uno che non ha certo fatto mistero della stima per le sue qualità, fin da tempi non sospetti (tant’è che l’avrebbe voluto a Bologna).

Nelle ultime due vittorie della Fiorentina contro Slovan Liberec ed Empoli c’è il suo zampino tra i marcatori, ma anche quando non va a segno è difficile trovare una prestazione convincente della Fiorentina in cui Ilicic sia apparso sotto tono. D’altronde ha valenza di poco superiore all’acqua calda arrivare oggi a capire che da quando Sousa siede sulla panchina viola l’apporto dello sloveno sia spesso riconducibile in maniera direttamente proporzionale ai risultati ottenuti dalla squadra.

Il tecnico questo lo sa, così come lo sa anche la dirigenza viola, che per Ilicic avrebbe ricevuto i sondaggi di Leicester (LEGGI) e Borussia Dortmund (LEGGI) oltre a quello del Tottenham. Il contratto in scadenza 2018 e quel sinistro in grado di far male in qualsiasi momento non possono non fare gola. E chissà che qualcuno dalle parti viale Fanti a breve non tiri fuori dal cassetto la questione rinnovo. Dell’accordo si era già parlato nei mesi scorsi, poi la trattativa si è fermata. Avanti, il tempo stringe.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. bitterbirds - 1 settimana fa

    si potesse giocare 12 contro 11 ilicic sarebbe perfetto, lassù al limite dell’area senza dover nè costruire nè contrastare, smarcato ad aspettare l’occasione buona per tirare in porta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. falcone - 1 settimana fa

    Grande giocatore per piccole partite.
    Da mettere titolare sempre con le squadre della parte destra della classifica, ma con quelle della parte sinistra “alta” ….. lasciamo perdere. Se poi le gioca anche insieme a Tello … passiamo direttamente alla prossima

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 1 settimana fa

      assolutamente vero…per dire ancora meglio , un paio di mesi l’anno
      rende a livelli abbastanza alti , per poi però sparire ( alla lettera )
      nei mesi rimanenti…per il resto , è vero ciò che scrivi…
      dubito che le cifre scritte sopra siano vero , perchè a quelle cifre
      lo vendono…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 66ULTRAS - 1 settimana fa

      TU E FILIPPO DI CALCIO CI CAPITE BEN POCO …… ILICIC NON SI TOCCA !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. marchino - 1 settimana fa

    7 punti tra palermo sassuolo e genoa e grazie agli scontri diretti delle altre ci posizioneremo al 4 posto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy