Saponara: “Alla Samp ho trovato la serenità”. Poi dice la sua sul ruolo di Chiesa

Saponara: “Alla Samp ho trovato la serenità”. Poi dice la sua sul ruolo di Chiesa

Le parole del trequartista: “Se devo essere sincero giocare nella Sampdoria è un concetto che un calciatore percepisce anche da avversario”

di Redazione VN

Nel corso dell’intervista rilasciata a Dazn, l’ex viola Riccardo Saponara ha parlato della sua esperienza Genova e di Federico Chiesa. Questo un estratto delle sue dichiarazioni: “Se devo essere sincero giocare nella Sampdoria è un concetto che un calciatore percepisce anche da avversario. Quando entri a Marassi provi un’emozione particolare e il pubblico riesce a darti sempre tantissima carica.

L’ultimo anno è stato molto intenso sotto tutti i punti di vista, adesso ho trovato la serenità e si vede anche in campo. Ci sono tanti giocatori che non giocano trequartisti puri pur avendo le caratteristiche, come Insigne, Bernardeschi o Chiesa. Qui alla Samp ho trovato la concorrenza nel mio ruolo preciso, nelle altre avventure si parlava sempre di cambio modulo. Per me è importante giocare ma non è la quantità di minutaggio a fare la differenza, penso solo alla qualità”. E PER CHIESA SPUNTA UNA NUOVA PRETENDENTE…

Violanews consiglia

Thereau e uno strano filmato a luci rosse: i social si scatenano

Repka, ma che fai? Seconda condanna nel giro di pochi mesi per l’ex viola

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy