Premio Prisco, ci sarà un riconoscimento anche in memoria di Astori

Premio Prisco, ci sarà un riconoscimento anche in memoria di Astori

Nell’ambito del premio Prisco anche un riconoscimento in memoria di Astori

di Redazione VN

Maurizio Stirpe (Frosinone), Davide Nicola (ex tecnico del Crotone) e Fabio Quagliarella (Sampdoria) sono i vincitori, nelle rispettive categorie (Dirigenti di Società, Allenatori e Calciatori), della XVI edizione del Premio “Giuseppe Prisco” alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva. Il Premio Speciale di Giornalismo “Nando Martellini” è stato attribuito alla giornalista del Corriere della Sera Gaia Piccardi. Così ha deciso la giuria presieduta da Sergio Zavoli. Un “Premio Speciale della Giuria” è stato assegnato al presidente del Coni Giovanni Malagò. La Commissione, infine, accogliendo la proposta dell’USSI (Gruppo Abruzzese Giornalisti Sportivi) ha conferito uno specifico riconoscimento a Mila Cantagallo, giornalista dell’emittente tv abruzzese Rete 8, che sarà premiata, per la circostanza, con l’opera inedita ‘Games 13’ ideata in memoria di Davide Astori e realizzata dall’artista Ester Crocetta.

Violanews consiglia

Vitor Hugo: “Davide era un riferimento, giocheremo per lui”

Saponara, un nuovo inizio nel nome di Davide

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy