No ai ricorsi di Palermo e Foggia: i playoff partono e la Salernitana è salva

No ai ricorsi di Palermo e Foggia: i playoff partono e la Salernitana è salva

Il Collegio di garanzia del Coni gela i pugliesi: la penalizzazione non verrà ridotta, ora si aspetta la decisione di Gravina sul playout. No anche ai rosanero

di Redazione VN

Niente da fare per il Foggia. Il Collegio di garanzia, l’ultimo grado della giustizia sportiva, ha rigettato il ricorso sulla penalizzazione di sei punti decisa dalla Corte d’Appello federale. Niente sconto, i giudici di legittimità hanno deciso per l’inammissibilità. La classifica di serie B non cambia e con la cancellazione dei playout decisa dalla Lega di B, il Foggia dovrebbe quindi retrocedere in serie C. A meno che il “parere” chiesto dalla Federcalcio allo stesso Collegio di garanzia possa cambiare la situazione, ripristinando i playout. Intanto il presidente del Collegio di garanzia Franco Frattini ha respinto con un decreto la “istanza cautelare” presentata dal Palermo dopo la decisione della Corte d’Appello federale di non concedere la “sospensiva” sulla decisione del Tribunale federale che ha portato alla condanna all’ultimo posto della B e alla conseguente retrocessione del club siciliano in serie C.

Violanews consiglia

Tribunale Figc, arriva la stangata: Palermo retrocesso in Serie C

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy