La Lazio accusa: “Il Var ci ha tolto 12 punti, il campionato è falsato”

La Lazio accusa: “Il Var ci ha tolto 12 punti, il campionato è falsato”

Il diesse della Lazio Igli Tare alza i toni: “Facciamo fatica ad accettare certe situazioni”

di Redazione VN

La Lazio torna a lamentarsi platealmente degli arbitri, dopo il rigore negato con il Cagliari per un fallo su Immobile, riconosciuto un po’ da tutte le moviole. Igli Tare ne fa però un discorso più ampio: “L’uso del Var nei nostri confronti è sotto gli occhi di tutti. Non chiediamo favori o compensazioni, ma solo rispetto. Siamo amareggiati, delusi, stanchi. Stiamo andando avanti anche se non è facile parlare di calcio, di tattica o di altro con i nostri giocatori. La squadra fa fatica sul campo ad accettare alcune situazioni. Ci sono stati degli episodi e delle partite condizionate dagli errori. Il Var ci ha tolto tanto in classifica. Io dico minimo 12 punti – ha detto Tare al Corriere dello Sport -. Vogliamo dire solo 6? Bene, diciamo che sono stati persi sei punti a causa di interpretazioni sbagliate e di errori dimostrati dalla tv, come il gol con il braccio di Cutrone durante la partita con il Milan. La posizione della Lazio oggi sarebbe diversa, non dico Champions sicura, ma quasi. Così si sta falsando il nostro campionato”. Ricordiamo che la Lazio si lamentò molto anche per il rigore concesso alla Fiorentina nella gara di andata all’Olimpico.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Inzaghi non si dà pace: “Con la Fiorentina siamo stati danneggiati”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy