Inglese: “Il primo ottobre la vita mi ha regalato due gioie: Nazionale e Astori”

Inglese: “Il primo ottobre la vita mi ha regalato due gioie: Nazionale e Astori”

“Sono un ragazzo fortunato ad averlo conosciuto e lo porterò sempre nel mio cuore”

di Redazione VN

Roberto Inglese, attaccante del Chievo Verona, ha parlato così in conferenza stampa: “Credo che il primo ottobre la vita e Gesù mi abbiano regalato due gioie. La prima è stata la prima convocazione in nazionale, la seconda quella di aver conosciuto Davide Astori. È il ragazzo con il quale ho legato di più e non lo dico adesso. Mi ha aiutato tanto, gli ho fatto tante domande e mi ha dato sostegno in quei giorni. Sono un ragazzo fortunato ad averlo conosciuto e lo porterò sempre nel mio cuore”.

 

Violanews consiglia

Gattuso: “Astori deve essere un esempio. Vi racconto un aneddoto di quando eravamo al Milan”

Andrea Della Valle, visita al muro di sciarpe e striscioni dedicati a capitan Astori

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy