Blog Guetta: “Serata storica”

Blog Guetta: “Serata storica”

Leggete e commentate il seguitissimo blog della Voce Viola

3 commenti

Sul blog di David Guetta troviamo un post che ha per titolo “Serata storica”. Leggete e commentate il seguitissimo blog della Voce Viola www.davidguetta.it

Potete raggiungerlo anche cliccando sui LINK che trovate in alto nella nostra home page

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. unial5_851 - 4 settimane fa

    Sousa ha smesso da tempo a chiedere spiegazioni sul comportamento della peggiore proprietà che la Fiorentina abbia avuto in tutta la sua storia. Cosa vuoi chiedere a Sousa se gli dai in mano una squadra fatta di prestiti e di giocatori pronti a fare la valige? Secondo me stante tutto ciò è un mago, perlomeno ci ha portati a una salvezza tranquilla, se si voleva di più bisognava spendere, verbo non noto alla proprietà. Penso tra l’altro che il peggio debba ancora arrivare, ma ci sono sempre 20-25.000 pronti a sostenere il nulla assoluto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gio79 - 2 mesi fa

    Il problema vero è che l’allenatore e la società società sono come cane e gatto, e se lo dimostrano in ogni momento possibile. La colpa è di tutti: la società che mette in saccoccia e basta i ricavi delle cessioni; l’allenatore che è ovviamente scontento della squadra e si diverte a prenderci X il sedere (non è presuntuoso come dicono tanti, bensì intelligente e sa che non verrà esonerato); il direttore sportivo che dovrebbe esonerare l’allenatore dopo una formazione come quella a Genova; ed infine la colpa è dei tifosi, che hanno rifatto 20000 abbonamenti, dando ragione alle persone corresponsabili descritte prima, invece di far come in altre piazze dove sono arrivati a 5000

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio50 - 4 mesi fa

    Condivido l’articolo di Guetta c’e’ poco che funziona, a questo punto piu che sperare bisogna intervenire. La proprieta’ chieda spiegazioni a Sousa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy