Graziani: “Questo Sarri non mi piace. E’ sboccato, non ha un linguaggio da vincente”

Graziani: “Questo Sarri non mi piace. E’ sboccato, non ha un linguaggio da vincente”

Il campione del Mondo ’82 critica il tecnico partenopeo per il linguaggio e per certe dichiarazioni

6 commenti

Ciccio Graziani ospite a Premium Weekend su Premium Sport ha rilasciato alcune dichiarazioni (o meglio critiche) nei confronti del tecnico del Napoli Maurizio Sarri:

“Questo Sarri qui non mi piace per niente. E’ sboccato, non ha un linguaggio da allenatore di alto livello. E poi quando parla di fatturato e perde due volte, sia all’andata che al ritorno, con l’Atalanta… dovrebbe stravincere contro Palermo e Pescara e invece non è così. I fatturati hanno un significato a certi livelli, ma è un conto che non torna. Deve porsi la seguente domanda: con questa squadra che gioca così bene, dove tutti mi elogiano, perché non riesco a vincere?”

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dunga - 1 mese fa

    Caro Graziani,stai parlando di un grande allenatore,quello che conta sono i fatti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. kk53 - 1 mese fa

    Da che pulpito viene la predica…..questa, è incontinenza labiale!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. VaiaVaiaBrodo - 1 mese fa

    Ha ragione, Sarri dovrebbe ispirarsi al Graziani visto a Cervia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. leandro.gol_755 - 1 mese fa

    A mio modo di vedere non ha tutti i torti, la panchina “Viola” è delicata di suo, un toscano nato a Napoli che si dichiara esplicitamente tifoso del Napoli già da piccolo, solitario e contro corrente nella stessa classe elementare, verrebbe a Firenze con le mine sotto al deretano.

    Credo che il profilo di un allenatore a Firenze dev’essere per lo meno in linea con la cultura e bellezza della Città, ci stà eccome che dev’essere attento al lessico, ma prima di tutto serve molta umiltà e grande capacità nel gestire le critiche: non mi sembra il suo caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. emilio - 1 mese fa

    … IL PROBLEMA DI GRAZIANI E LEGATO ALLA MATERIA GRIGIA… A FURIA DI CORRERE GLI SI E’ ASCIUGATO IL CERVELLO… COMPLETAMENTE… COMUNQUE SE SUL PALCOSCENICO CI STA FURIO IL CUI UNICO MERITO E’ DI ESSERE FIGLIO DI FERRUCCIO… CI PUO’ STARE ANCHE LUI CHE ALMENO E FIGLIO DI SE STESSO …AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Il problema di Graziani è che è “romano” e non toscano.
    In quanto a competenza e carattere perderebbe 100 a 0 da Sarri.
    lasci stare e si limiti a parlare della Roma e del Torino, squadre del SUO cuore. Sta a Firenze come il lampredotto sta a venezia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy