Gilardino ricorda: “Prandelli è stato l’artefice della mia crescita”

Gilardino ricorda: “Prandelli è stato l’artefice della mia crescita”

Il mio futuro? Ho fatto il corso a Coverciano, è stato bellissimo

di Redazione VN

Presente al Ferraris per assistere a Genoa-Bologna, Alberto Gilardino ha parlato con i cronisti presenti. Queste le sue parole raccolte da RMC Sport: “Sempre bello ed emozionante venire qui. Mi piace molto il Genoa di Ballardini, conosco bene il mister: sa come gestire il gruppo, ha dei giovani molto interessanti. Sono qua anche per vedere un po’ di giocatori. Piatek? Non l’ho ancora visto dal vivo, ma ha delle qualità importanti. Dobbiamo lasciarlo lavorare tranquillamente, ma può fare molto bene. Il mio futuro? Ho fatto il corso a Coverciano, è stato bellissimo. Ora devo dare l’esame, se non arriva un’offerta importante in questi 5 giorni credo che non mi vedrete più in campo. Prandelli è stato l’artefice della mia crescita, ma ci sono stati allenatori importanti per me.

Violanews consiglia

Verso Fiorentina-Samp: i viola sfidano il capocannoniere della Serie A

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy