Giallo Ackermann, chiesti ulteriori test medici. Retromarcia Häcken: “Per ora è nostro”

Giallo Ackermann, chiesti ulteriori test medici. Retromarcia Häcken: “Per ora è nostro”

Trasferimento congelato dopo l’ufficializzazione del 29 novembre scorso. L’agente del giocatore si trincera dietro un “no comment”

di Redazione VN

Che fine ha fatto Kevin Ackermann, centrocampista svedese di 17 anni reclutato dall’BK Häcken? La domanda è più che legittima se consideriamo che l’acquisto del giovane calciatore destinato alla Primavera viola era stato annunciato dalla Fiorentina il 29 novembre scorso. Secondo il Gothenburg-Posten, Ackermann, che già era stato sottoposto ad una prima sessione di test medici, dovrà effettuare ulteriori visite di accertamento prima del passaggio a Firenze.

Il quotidiano scandinavo arriva ad interrogarsi sull’esistenza di eventuali problematiche fisiche che, fino ad ora, avrebbero congelato il trasferimento. A riguardo si è espressa la società svedese proprietaria del cartellino: “Ackeramann è un nostro giocatore, al momento di più non posso dire”, ha dichiarato il direttore sportivo Sonny Karlsson. Mentre l’agente del giocatore, Carl-Johan Fransén, si è trincerato dietro ad un “no comment”. INTANTO L’EMPOLI MINACCIA AZIONI LEGALI PER IL CASO TRAORE’

Violanews consiglia

Caso Traoré, Corsi getta acqua sul fuoco: “Contrattempo formale, l’affare è concluso”

Si rivede Traoré. Dopo due gare l’ivoriano in campo con l’Empoli

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rudy - 3 mesi fa

    Dopo l’avviso di garanzia al Prof. Galanti ora spaccano il capello in due.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aurelianodamacondo - 3 mesi fa

      e fanno bene direi

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy