Fantacalcio: la ventiseiesima partita di campionato

Fantacalcio: la ventiseiesima partita di campionato

Come preparare nel miglior modo possibile la vostra squadra di Fantacalcio per la 26a giornata di Serie A

di Redazione VN

Per cominciare a preparare la propria squadra di fantacalcio per la ventiseiesima giornata è fondamentale partire dalle pagelle della venticinquesima. Tra i match più interessanti ricordiamo Fiorentina- Inter, un pareggio garantito da un rigore concesso in modo discutibile al 96’; Bologna-Juventus ha messo in difficoltà in modo inaspettato la squadra piemontese; vittoria della Sampdoria sul Cagliari in casa. Sul sito di Superscudetto troviamo tutte le notizie sulle principali squadre di serie A aggiornate minuto per minuto, per avere costantemente il polso della situazione.

Le pagelle dei principali giocatori in campo
Le partite di fantacalcio si costruiscono di settimana in settimana considerando le pagelle della settimana precedente. Negli scontri diretti infatti ogni giocatore può avere un comportamento specifico, che gli conferisce punti per le future previsioni, o che invece lo rendono una scelta poco interessante per il match. Ovviamente si deve anche tenere conto delle formazioni in campo, che in alcuni casi vengono pubblicate solo poche ore prima della gara; meglio quindi farsi un’idea generale dei giocatori che si hanno in squadra, per poi valutarla alla luce delle formazioni predisposte dai commissari tecnici di ogni singola squadra.

La venticinquesima di campionato
Sono vari i giocatori che hanno saputo distinguersi nel corso dell’ultima giornata di campionato. Le pagelle del Fantacalcio mostrano infatti vari numeri decisamente elevati, ad esempio per quanto riguarda Dybala, Castillejo, Dzeko, tra gli attaccanti. Conviene però ricordare che non tutti hanno in squadra dei fuoriclasse, o meglio non solo giocatori tra i più “costosi” oggi presenti nel campionato. Spesso l’appassionato tende a verificare l’andamento di gioco degli atleti imprevedibili, quelli che giocano nelle squadre che si trovano nella seconda metà della classifica, nelle posizioni più basse. Avere a disposizione un campione di questo tipo, che ha ottimi voti nelle pagelle del fantacalcio, permette a volte di ottenere exploit impensabili con una spesa iniziale minima.

I migliori giocatori delle squadre “minori”
Scorrendo la parte bassa della classifica troviamo alcune squadre che hanno comunque saputo brillare in numerose azioni. Alcuni singoli giocatori di queste compagini non hanno nulla da invidiare ai più grandi e noti campioni; anzi, con buona probabilità alcuni di questi nei prossimi anni saliranno proprio lungo la classifica, alla ricerca di squadre che li sappiano valorizzare al meglio. Guardando ad esempio al Sassuolo, che si posiziona all’inizio della parte bassa della classifica, notiamo Sensi e Peluso che si sanno far valere in campo senza grossi problemi. Nel Chievo, ultima in classifica, un buon Bani mostra tutta la sua abilità calcistica. Così come il Frosinone, dove Ciano e Pinamonti svettano per i voti più elevati in squadra.

Costruire una buona squadra di fantacalcio
Ormai i giochi per la stagione corrente sono ovviamente già stati fatti; ogni appassionato di fantacalcio possiede però in rosa un buon numero di giocatori, tale per cui può fare varie scelte per la prossima gara. In questi casi è importante scegliere i giocatori che hanno il miglior stato di forma possibile, insieme a quelli che si trovano in una situazione in cui si mostreranno particolarmente combattivi. A volte la scelta più ovvia è anche la meno consigliabile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy