Ex viola, Piccini: “L’Italia non è nel mio futuro. Andare in Spagna grande decisione”

Ex viola, Piccini: “L’Italia non è nel mio futuro. Andare in Spagna grande decisione”

Piccini: “Tornare in Italia? No, per ora. Sto facendo un percorso importante e credo che l’Italia non sia nel mio futuro”

Commenta per primo!

L’ex viola Cristiano Piccini è stato intervistato dalla rivista Calcio 2000. Queste alcune sue parole:

Ho lasciato l’Italia per il Betis, una squadra con grande blasone. Era importante per la mia crescita professionale. Sarei potuto restare in Italia ma ho preferito la Spagna ed è stata una grande decisione che, alla fine, mi ha portato allo Sporting.

Tornare in Italia? No, per ora. Sto facendo un percorso importante e credo che l’Italia non sia nel mio futuro, almeno nell’immediato. Chiaro, a volte il mio Paese mi manca ma sto portando avanti un mio percorso personale.

Nazionale? Chi non ci pensa. È un obiettivo di qualsiasi giocatore con un pizzico di ambizione. Se capiterà bene, se no me ne farò una ragione.

VNCONSIGLIA1 leggi anche

FOTO – “Della Valle vattene”, la contestazione finisce sullo scontrino del pane

Brovarone: “La Fiorentina non è l’Atalanta. Via Berna dentro Gil Dias, giusto arrabbiarsi”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy