Ecco chi è Perform la novità della stagione dei diritti tv

Ecco chi è Perform la novità della stagione dei diritti tv

Aggiudicati i diritti televisivi anche a Perform società inglese già attiva con la piattaforma Dazn

di Alessandro Nepi
dazn

La gara per i diritti televisivi ha avuto due vincitori (Sky e Perform) e una clamorosa esclusione, ma non è finita qui perché dietro all’assenza di Mediaset ci sarà sicuramente un accordo per la ritrasmissione delle gare, probabilmente con Sky, con cui dopo anni di guerre mediatiche, sono stati recentemente aperti canali preferenziali. Molto probabilmente verrà evitato il doppio abbonamento (ma ci vorrà un bell’accordo tra gli operatori), ma la novità è rappresentata dall’ingresso nell’agone di Perform società inglese con una piattaforma (Dazn) per eventi sportivi live on-demand già attiva in Germania, Austria, Svizzera, Giappone e Canada. Perform si è aggiudicato il Pacchetto 7 avente ad oggetto i diritti audiovisivi di 3 partite a giornata (sabato alle 20.30, domenica alle 12.30 e 15). Dazn è modello innovativo che dà agli appassionati la possibilità di godersi lo sport con facilità e flessibilità. Non servono né cavo né parabola satellitare, si potranno guardare le partite su più dispositivi (anche smartphone, tablet e pc), in casa e fuori, ad un prezzo che all’estero è senza dubbio accessibile. Nei prossimi giorni partirà sicuramente il battage pubblicitario e ne sapremo di più sui costi previsti.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Trombajappe - 2 mesi fa

    Magari. Qua in Giappone c’è da un pò e funziona a meraviglia. Il costo poi è molto più accessibile di Sky

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy