Chiesa: “L’esordio con la Juve il momento più significativo della stagione. Ho sentito Pioli”

Chiesa: “L’esordio con la Juve il momento più significativo della stagione. Ho sentito Pioli”

Le parole dell’esterno viola dal ritiro dell’Under 21 in Polonia

2 commenti

Il giocatore della Fiorentina, Federico Chiesa, ha parlato così in conferenza stampa dal ritiro dell’Under 21 in Polonia: “Non parlo del futuro di Bernardeschi e della Fiorentina, sono concentrato sulla nazionale. Il mio ruolo? Quando ero più piccolo giocavo come esterno sinistro, mi trovo bene in quella posizione. Il mister mi può mettere dove vuole. Il momento più significativo? L’esordio con la Juve. E’ stata la mia prima partita in Serie A, me la porterò dentro per tutta la carriera. Mio padre? Ha avuto un percorso diverso dal mio, ma ho avuto bisogno di lui. La nuova situazione alla Fiorentina? Mi devo ancora sentire con la società, non mi è arrivato nessun messaggio. Ho sentito il mister”.

 

 

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ghibellino viola - 2 mesi fa

    Per favore potete chiedere al giornalista che ha fatto la domanda cosa intendesse con “la nuova situazione alla Fiorentina”. Forse il cambio di allenatore? Se è così Pioli ha chiamato quindi non capisco il senso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rudy - 2 mesi fa

    Società sempre presente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy