Chelsea, stangata Fifa: due sessioni senza mercato

Chelsea, stangata Fifa: due sessioni senza mercato

La commissione disciplinare ha sanzionato il club londinese per violazioni relative ai trasferimenti e alla registrazione di giocatori di età inferiore ai 18 anni

di Redazione VN

Duro colpo per il Chelsea di Abramovich. La commissione disciplinare della Fifa ha sanzionato il club londinese per violazioni relative ai trasferimenti e alla registrazione di giocatori di età inferiore ai 18 anni. Ai Blues è imposto il divieto di tesserare nuovi giocatori per le prossime due finestre di mercato. Stando alla nota ufficiale diffusa dalla Fifa il divieto non si applica alla compagine femminile e non impedisce l’eventuale cessione dei giocatori.

ANCHE LA MULTA — Il Chelsea non potrà acquistare giocatori né l’estate prossima, né durante il mercato invernale del 2020 e dovrà pagare anche una multa di 600 mila franchi svizzeri (poco meno di 530 mila euro). I Blues hanno 90 giorni per regolarizzare la situazione dei calciatori minorenni in oggetto. Multa di 510 mila franchi svizzeri (450 mila euro) anche per la Federcalcio inglese. Il Chelsea potrà fare ricorso alla Commissione d’appello della Fifa.

Violanews consiglia

Milan: oggi la deposizione del ricorso al Tas contro la sentenza Uefa

L’accusa: “Il Milan spiava i dipendenti e pedinava i giornalisti”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy