Caso Milan, l’Uefa precisa: “Nessuna decisione è stata presa”

Caso Milan, l’Uefa precisa: “Nessuna decisione è stata presa”

La questione riguarda i rossoneri e il voluntary agreement

Commenta per primo!

Ha tenuto banco in mattinata la questione riguardante il Milan e la richiesta di Voluntary Agreement alla Uefa che potrebbe essere non accolta, con i rossoneri che si ritroverebbero a dover affrontare le conseguenze del non riuscire a rispettare i parametri del Fair Play Finanziario. E’ però la stessa Uefa che prende tempo in merito alla decisione con una nota rilasciata all’Ansa: “La decisione sul voluntary agreement per il bilancio del Milan non è stata ancora presa, pertanto le indiscrezioni apparse sui media in merito a un potenziale rifiuto del piano presentato dal club rossonero sono infondate. La commissione per il controllo finanziario dei club si riunirà venerdì per discutere la richiesta di voluntary agreement e la decisione è attesa per la settimana prossima. La commissione per il controllo finanziario dei club è un organo indipendente e ad oggi non ha ancora preso una posizione definitiva sul dossier presentato dalla società”.

Caos Milan: voluntary agreement a rischio, possibili sanzioni dalla Uefa. L’avv. Cantamessa lascia

Milan, Fassone preoccupato: “Dalla Uefa richieste oggettivamente impossibili”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy