Angelo Carbone: “Che sfida tra Bacca e Kalinic. Ecco le differenze”

La presentazione di Fiorentina-Milan da parte del doppio ex

Commenta per primo!

Doppio ex di Fiorentina-Milan, Angelo Carbone racconta le sue sensazioni a tuttomercatoweb.com. “La mano di Montella? Due mesi sono troppo pochi per dirlo. I risultati sono positivi, quando si lavora con serenità tutto è un po’ più semplice. Badelj? Montella lo conosce bene, è certamente un bel giocatore che in Italia ha ormai dimostrato il suo valore. Aggiungo che la Fiorentina negli ultimi anni ha fatto del gioco e della tecnica le sue armi. Grazie a calciatori di gran tecnica come Borja Valero. Lo spagnolo ha avuto tante richieste ma i viola hanno fatto bene a tenerselo stretto”. Infine sulla sfida Bacca-Kalinic: “Interessante. Bacca negli ultimi sedici metri è fortissimo, direi devastante. Kalinic svaria su tutto il fronte d’attacco. Può giocare da solo o insieme ad un altro attaccante. Può far reparto da solo e si sacrifica per la squadra. Sono due giocatori di livello internazionale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy